Archivio Categorie: Health

Mediterranean diet

kiwidor10

La dieta mediterranea è un modello nutrizionale ispirato ai modelli alimentari tradizionali di tre paesi europei e uno africano del bacino del Mediterraneo: Italia, Grecia, Spagna e Marocco.

gullino-per-post-5background-2277_1280rice-485814_1280agriculture-89168_1280

The Mediterranean diet is a modern nutritional recommendation originally inspired by the traditional dietary patterns of Greece, Southern Italy, and Spain.

È ormai consolidata l’opinione circa la quale è opportuno consumare quotidianamente la cifra ideale di 5 porzioni di frutta e verdura. Indubbi sono i vantaggi: questi alimenti generano un senso di sazietà a fronte di un ridotto potere calorico. Da sottolineare anche l’ingente quantità d’acqua che questi alimenti contengono, molto spesso superiore al 90% (nella frutta), caratteristica che dovrebbe tendere ad aumentare il consumo di questi cibi a maggior ragione nelle calde giornate estive mediterranee, per integrare adeguatamente i liquidi perduti.

vegetable-market-337970_1280digestion-303364_1280kiwi-489783_1280

It is now established opinion about who should consume daily the ideal figure of 5 servings of fruits and vegetables. They are the undoubted advantages: these foods generate a sense of satiety in the face of a reduced caloric power. Also of note is the large amount of water that these foods contain very often above 90% (the fruit), a feature that should tend to increase the consumption of these foods even more so during the hot summer days Mediterranean to integrate properly fluids lost.
Many fruits provide essential and irreplaceable contribution of vitamin C, a water-soluble vitamin essential for many functions.
It is recommended to consume preferably fresh fruit.

kiwidor8

Molti frutti forniscono un imprescindibile e insostituibile contributo di vitamina C, una vitamina idrosolubile fondamentale per molteplici funzioni. Tra questi il kiwi. Il kiwi è infatti un frutto ricco di vitamina C (85 mg/100 g), potassio, vitamina E, rame, ferro e fibre. L’alto potassio e la povertà di sodio rendono il frutto ideale per gli sportivi poiché diminuisce il rischio di crampi. Rende la pelle più elastica e riduce le rughe, grazie alle vitamine antiossidanti che contrastano i segni del tempo distruggendo i radicali liberi. Diminuisce i trigliceridi nel sangue, protegge gengive e denti. Giova alla salute dell’occhio mantenendolo giovane, è consigliato per chi ha problemi di digestione ed aiuta il lavoro dell’intestino come le verdure e le prugne. Contrasta anche l’accumulo di placche nelle arterie. L’apporto calorico è molto basso: ha 44 kcal in 100 g circa questo perché è costituito da circa l’84% di acqua, il 9% di carboidrati e da tracce di grassi e proteine.

kiwidor7

Many fruits provide essential and irreplaceable contribution of vitamin C, a water-soluble vitamin essential for many functions. These include the kiwi. The kiwi is in fact a fruit rich in vitamin C (85 mg / 100 g), potassium, vitamin E, copper, iron and fiber. The high potassium and sodium poverty make the ideal fruit for athletes because it reduces the risk of cramps. It makes the skin more elastic and reduces wrinkles, thanks to the antioxidant vitamins that counteract the signs of aging by destroying free radicals. Decreases triglycerides in the blood, it protects gums and teeth. Benefits the health of the eye keeping it young, is recommended for those with digestive problems and helps the bowel work as vegetables and prunes. It also contrasts the accumulation of plaque in the arteries. The calorie content is very low: it has 44 kcal in 100 g about this because it is made up of about 84% water, 9% of carbohydrates and traces of fat and protein.

Testi da www.wikipedia.it

Il kiwi e il mercato italiano

a

Kiwis and the italian market

Il kiwi occupa un ruolo importante ed in espansione nel commercio mondiale di frutta fresca. L’Italia è un grande esportatore di kiwi, infatti compare come primo paese produttore nel 2011 secondo i dati della FAO.

Kiwis play an important role in the world  trade market of fresh fruits. Italy itself is a big kiwi export country. In fact, it was the number one country to do it in 2011, according to the FAO data.

Principali produttori di kiwi – Anno 2011
Nazione Produzione
(tonnellate)
Italia Italia 431 558
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 364 598
Cile Cile 237 104
Grecia Grecia 140 400
Francia Francia 73 395
Stati Uniti Stati Uniti 38 102
Iran Iran 31 576
Turchia Turchia 29 231
Giappone Giappone 27 185
Portogallo Portogallo 23 473
A livello di mercato interno, il Piemonte è la seconda regione italiana per diffusione sul territorio nazionale, dopo il Lazio. Infatti la Provincia di Cuneo e quella di Torino coprono da sole oltre il 20% della produzione italiana.
Talking about the intra-Italian market, Piemonte is placed the second  region for kiwi production, after Lazio (first place). Just having a look on the province of Torino and Cuneo, they cover more than the 20% of Italian production.  
L’agenzia quotidiana on line della Regione Piemonte ci dice che il kiwi rappresenta una delle prime voci dell’export con prospettive molto interessanti per il futuro.
The online daily Agency for the Piemonte region, declared Kiwis as one of the first export products, having  good market prospects and potential.
Fonti: www.wikipedia.it e Piemonte Informa. Photo: Creative commons by Pixabay

Gullino bio

un-kiwi-tira-l'altro

L´Agricoltura Biologica è un metodo di coltivazione che ammette unicamente l´impiego di sostanze naturali ed esclude l´impiego di sostanze chimiche di sintesi, nonché di organismi geneticamente modificati (OGM) o prodotti da essi derivati.

earth-159123_1280Gullino ha scelto di aderire ai quattro principi dell’agricoltura biologica che sono: Il principio del benessere, dell’ecologia, dell’equità e della precauzione.

Organic Agriculture is a growing method that permits utilisation of only natural substances and forbids the use of chemical products or genetically modified organisms (GMO) and their derivatives.

Gullino has chosen to adhere to the four principles of organic agriculture, namely: the principles of wellness, ecology, fairness and care.

Due kiwi al giorno. Una ricetta per il buon umore

Copertina-fb-prendersi-sul-serio

Two kiwis a day. Good mood recipe

Uno studio dei ricercatori dell’Università di Otago a Christchurch (UOC) in Nuova zelanda ha dimostrato che mangiare due kiwi al giorno aiuta l’umore e la salute. Nello specifico lo studio condotto su un campiostudents-593323_1280ne di 54 giovani ha evidenziato che coloro che mangiavano “due kiwi al giorno” avevano meno sintomi depressivi e meno fatica rispetto a chi mangiava “mezzo kiwi al giorno”.

A study by Otago at Christchurch University (UOC) in New Zealand showed how eating kiwis twice a day increase good mood and health. The study, carried out on a sample of 54 young people, showed that the ones eating two kiwis a day had lower depressive symptoms and a lower tiredness, other than the ones only eating half of a kiwi a day.

Secondo gli autori dello studio i livelli di energia registrati e l’umore sono da ritenersi correlati all’assunzione di vitamina C, la quale aiuta ad attivare un certo numero di enzimi che favoriscono l’aumento dell’energia fisica e mentale e di conseguenza hanno effetti positivi sull’umore.

Authors of the same study said that energy levels registered and the mood are connected with the regular absuntion of vitamin C. They  help to activate enzymes which play an important role in mental and physical energy  increasement and consequently are a generally positive improvement of the mood.

Fonte: La Stampa e GossipLibero.

I kiwi tra gli alimenti con meno pesticidi

insect-191936_1280

A lower use of pesticides with kiwi.

Quando si parla di pesticidi si fa riferimento a sostanze chimica utilizzata per prevenire o sterminare qualsiasi animali, microorganismi o piante infestanti.

Talking about pesticides, we refer to a chimical substance employed to prevent or destroy whatever animal, micro-organism and weeds.

kiwi-504174_1280

Queste sostanze sono contenute in diversi tipi di frutta e verdura.

L’Environmental Working Group ha stilato una classifica per capire quali alimenti contengono una alta e una bassa quantità di pesticidi.

These are contained in different types of vegetables and fruits.  Environmental Working Groups have classified foods with high or low pesticides quantity.

Vediamo quali sono i 15 alimenti con meno pesticidi.

Cipolla, mais, ananas, avocado, cavolo, piselli dolci, asparagi, mango, melanzana, kiwi, cantalupo, patate dolci, pompelmo, anguria e funghi.

Let’s see which are the 15 foods with lower pesticide contents:

Onion, mais, ananas, avocado, cowfloer, sweet peas, asparagus, mango, aubergine, cantalupo melon, sweet potato, grapefruit, watermelon and mushrooms.

Fonte: www.wikipedia.it e www.ewg.org

Il Kiwi: ottimo alleato contro le malattie cardiovascolari

Mangiare-kiwi-fa-bene-al-cuore

Quando si parla di kiwi si parla anche di un vero e proprio “superfrutto”.

Kiwi: Great ally against cardiovascular desease

heart-497674_1280

Un superfrutto capace di fluidificare il sangue così riducendo i rischi di coaguli. Il kiwi contribuisce a tenere sotto controllo la pressione e il colesterolo per questo spesso si consiglia un suo consumo giornaliero.

Talking of Kiwi means talking about a real “superfruit”.

It’s a superfruit able to thin down the blood and thus minimise blood clots risks.

Kiwi’s contribute to control pressure and blood cholesterol, hence it’s reccomended for daily consumption. Discover Gullino’s Kiwi on: www.gullino.it

Fonte: www.greenstyle.it | Foto: Creative Commons by Pixabay

La frutta ideale per chi soffre di diabete

fruit-419623_1280

To whom with diabetes the ideal fruit.

Il diabete è una malattia caratterizzata dalla presenza di elevati livelli di glucosio nel sangue. Avere il diabete vuol dire far attenzione a ciò che si mangia e interrogarsi su cibi con indice glicemico basso.

Diabetes is an illness characterized by high level of glucosein the blood. That means that persons affected by diabetes need to pay attention to what they eat and to stay on the lookout for food with a low glycemic index.

background-220044_1280

Per un diabetico la frutta migliore da mangiare a tavola è quella che aiuta a tenere sotto controllo la glicemia. Infatti sono consigliate le pesche, le fragole,i pompelmi e i kiwi.

Indeed, for them, eating the best fruits is connected with keeping under control the glicemic component. Highlt recommended are peaches, strawberries, grapefruits and kiwi.

Fonte: http://www.vitaesalute.net/

I 5 colori del benessere

gullino-per-post-5

Secondo  molti studi cinque porzioni quotidiane di frutta e verdura sono la perfetta dose per garantire al nostro corpo il giusto benessere. Frutta e verdura hanno una composizione in funzione della loro diversa colorazione: giallo/arancio, bianco, blu/viola, rosso e verde.

According to many studies five daily servings of fruits and vegetables are the perfect dose to ensure our body the right club. Fruits and vegetables have a composition according to their different colors: yellow / orange, white, blue / purple, red and verd.

carrots-382686_1280

Al gruppo giallo-arancio appartengono quegli ortaggi e frutti antiossidanti e utili per la vista e per la prevenzione dell’invecchiamento cellulare. Fanno parte di questo gruppo: carota, peperone, zucca, albicocca, arancia, cachi, limone, mandarino, melone, nespola, pesca, pompelmo.

The group belong those yellow-orange vegetables and fruits, and antioxidants useful for the view and for the prevention of cell aging. They are part of this group: carrot, bell pepper, pumpkin, apricot, orange, persimmon, lemon, tangerine, melon, loquat, peach, grapefruit.

aromatic-84691_1280

Al gruppo bianco appartengono ortaggi e frutti ottimi per rinforzare ossa e polmoni e per ridurre il rischio di tumori e di patologie cardiovascolari. Fanno parte di questo gruppo: aglio, cipolle, cavolfiore, finocchio, funghi, porri, sedano, castagne, mele, pere.

Belong to the group white vegetables and fruits good for strengthening bones and lungs and to reduce the risk of cancer and cardiovascular disease. They are part of this group: garlic, onions, cauliflower, fennel, mushrooms, leeks, celery, chestnuts, apples, pears.

purple-grapes-553464_1280

Al gruppo blu-viola appartengono ortaggi e frutti ottimi per la riduzione di tumori e patologie cardiovascolari oltre che per la funzione urinaria e per i capillari sanguigni. Fanno parte di questo gruppo: fichi, lamponi, mirtilli, radicchio e uva nera.

Blue-violet belong to the group vegetables and fruits excellent for the reduction of tumors and cardiovascular diseases as well as for urinary function and blood capillaries. They are part of this group: figs, raspberries, blueberries, radicchio and black grapes.

strawberries-99551_1280

Al gruppo rosso appartengono ortaggi e frutti ottimi per la protezione del tessuto epitelialetumori e per la prevenzioni di patologie cardiovascolari e tumori. Fanno parte di questo gruppo: barbabietola rossa, pomodoro, ravanello, anguria, arancia rossa, ciliegia, fragola.

Belong to the group red vegetables and fruits are excellent for fabric protection epitelialetumori and for the prevention of cardiovascular diseases and cancer. They are part of this group: beetroot, tomato, radish, watermelon, red orange, cherry, strawberry.

broccoli-498605_1280

Nel gruppo verde ci sono sostanze importanti per la trasmissione dell’impulso nervoso. Fanno parte di questo gruppo: agretti, asparagi, basilico, bieta, broccoli, carciofi, cetrioli, cicoria, indivia, lattuga, prezzemolo, rughetta, spinaci, zucchine, olive, kiwi ed uva.

In the group there are green substances important for the transmission of nerve impulses. They are part of this group: agretti, asparagus, basil, chard, broccoli, artichokes, cucumbers, chicory, endive, lettuce, parsley, arugula, spinach, zucchini, olives, kiwis and grapes.

Fonte: www.wikipedia.it, www.aiscup.it.

1 4 5 6