Archivio Categorie: Fruits

Caldo pazzesco. Difenditi con la frutta di Gullino

cappello-caldo-sorriso-luminoso-soggiorno_1301-2163

Ci risiamo! Come ogni anno nei mesi di giugno, luglio ed agosto il caldo italiano diventa pazzesco. Per questo oggi vogliamo consigliarvi come sfruttare al meglio la nostra frutta Gullino per difendervi dalla calura estiva.

In June, July and August the Italian heat is very strong. Today we give you some tips for tackling the summer with the help of Gullino fruit.

Partiamo dalle regole basiche: è importante non esporsi al sole nelle ore più calde della bruna-felice-asciugamano-cappello-mare_1301-2153giornata. In Italia, talvolta, questa si chiama “controra” ed un senso ce l’ha!

Let’s start with a basic rule: do not expose yourself to the sun during the hottest hours of the day.

E’ indicata l’assunzione di alimenti che idratano, quindi molta frutta e verdura.

It’s important to eat lots of fruits and vegetables.

Mela e kiwi si pavoneggiano fra anguria e meloni, e vanno bene se assunti sia come frutta semplice che in macedonie, frullati, centrifugati.

In questo blog moltissime ricette sono pensate per rendere più fresca la vostra estate.

Scoprile tutte!

Apple and kiwi are among the most popular fruits in the summer, so on our blog you will find a lot of recipes to prepare smoothies, centrifuges and more.

Discover them all!

 

In cucina con i bambini. 7 buoni motivi per manipolare insieme la frutta

_MG_5637

Ai bambini piace mettere le mani in pasta. Sporcare, sporcarsi, manipolare, strappare ed amalgamare sono alcune delle attività preferite dai piccoli.

Già la Montessori nel libro del 1909 “Il metodo della pedagogia scientifica applicata all’educazione infantile nelle case dei bambini” proponeva ai genitori di condividere la cucina con i più piccoli, dalla raccolta di frutta e verdura nell’orto e nel frutteto alla preparazione.

Children like to get dirty, tear the food, knead. Montessori supported him in 1909 with the book “Il metodo della pedagogia scientifica applicata all’educazione infantile nelle case dei bambini”. She proposed to her parents to pick vegetables in the garden and fruit in the orchard.

Cucinare con i nostri bambini ha diversi vantaggi, alcuni dei quali hanno delle ottime ricadute sulle abitudini alimentari di tutta la famiglia. Ad esempio i nostri bambini possono:

Cooking with our children is important for these reasons:

1) imparare a socializzare, se rendiamo questa attività un’azione di gruppo svolta in famiglia o con degli amichetti

1) the children learn to socialize

2) apprendere alcune informazioni utili sul cibo e le sue proprietà nutritive, se spieghiamo loro perché si mangia un certo frutto o una certa verdura

2) learn about the nutritional properties of food

_MG_58763) diventare consapevoli dei propri gusti, se li invitiamo a raccontarci cosa preferiscono e perché

3) they learn to know their own tastes

4) migliorare il ragionamento logico e l’abilità manuale, se li coinvolgiamo nella lettura di una ricetta, nel dosaggio degli ingredienti (ai più piccoli basterà comprendere la differenza fra “molto” e “poco”, con i più grandi si potranno anche scoprire le regole delle proporzioni)

4) improve logical reasoning and manual skills

5) aumentare il proprio senso di autoefficacia ed autostima, lasciandoli liberi di sbagliare, aiutandoli a cercare delle soluzioni nei momenti di difficoltà (in casa non abbiamo lo zucchero … con cosa lo sostituiamo?) e facendogli superare la paura dell’errore

5) it increases the sense of self-efficacy and self-esteem

6) comprendere l’importanza dell’igiene nella manipolazione degli alimenti (ciò avviene facendogli provare lo sgradevole effetto dell’acidità dei pomodori sulle manine)

6) they understand the importance of hygiene

7) arricchire il vocabolario, apprendendo termini nuovi

7) they learn new words

In questo blog trovate numerose ricette a base di frutta biologica Gullino. Non vi resta che sceglierne una e cominciare a sperimentare.

In this blog you will find many recipes made with Gullino fruit. Get started here

Buon laboratorio di cucina!

 

Italia prima al mondo per la produzione di kiwi. Il Canada primo al mondo per il Facebook addict. Sono solo punti di vista.

kiwi_eccellenza_made_in_italynn

Esiste una mappa che racconta ciò in cui ogni Paese del Mondo si distingue. E’ stata realizzata con i dati raccolti dalle Nazioni Unite, dalla Banca Mondiale, dal Guinnes World Record e da una serie di testate internazionali.

There is a map of things that distinguish all the countries of the world. She was designed thanks to world bank, Guinnes World Record and ONU’s studies.

E’ così che giunge la notizia di eccellere fra tutti per la produzione di kiwi. I più, se interrogati sull’argomento, avrebbero risposto che l’Italia riesce a distinguersi per produzione di vino, alta moda ecc … e invece è la frutta a farla da padrona.

Most people think that Italy stands out for high fashion or wine. But he won the kiwi.

3B0F1EF600000578-0-image-a-17_1480938717970-k0UG-U43250757931726dEF-593x443@Corriere-Web-SezioniMa a leggere gli altri “guinnes” si rimane a bocca aperta, fieri di essere parte di quella Italia che stupisce i mercati mondiali per le sue produzioni agroalimentari sane e di qualità.

There are also little decent primates.

Non tutti possono vantare la stessa cosa. Ad esempio il Canada sale sul podio per i numerosi fenomeni di facebook addiction, mentre gli statunitensi sono quello che ricevono più spam nelle loro caselle di posta elettronica e la Georgia il paese più omofobo.

Non mancano le note positive e infatti a Singapore ci sono le persone più in salute del mondo mentre in Paraguay quelle positive.

For example, Canada is famous for internet addiction; USA for a spam; Georgia for homophobia. Other countries are famous for positive things: in Singapore there are the healthiest people in the world while in Paraguay the most positive.

Credit photo

Credit photo

Arriva “MelaQui” la sfida a residuo zero della mela Gullino

gullino lancia melaqui il progetto per la valorizzazione della mela biologica
Una sfida tutta piemontese quella di Gullino che dal 2017 lancia un nuovo progetto per la valorizzazione della mela a residuo zero. Si chiama #MelaQui ed ha una sfida ambiziosa: collocare le mele del Piemonte al livello delle migliori produzioni mondiali.
Gullino launches organic apple. The project is called “MelaQui” and he wants to promote Piedmont as world-class excellence.

Continua a leggere

Gullino al Macfrut di Rimini dal 10 al 12 maggio 2017

Gullino al Macfrut 2017

Sarà il Vice Ministro delle Politiche Agricole Andrea Olivero a tagliare il nastro della 34esima edizione di Macfrut mercoledì 10 maggio alle ore 11.30 alla Fiera di Rimini.

La fiera internazionale dell’ortofrutta in programma fino a venerdì 12 maggio chiama a raccolta oltre 1100 aziende del settore, con un espositore su quattro che arriva da oltreconfine (circa il 23% del totale), e oltre 1200 buyer internazionali invitati per l’occasione.

Macfrut sempre più grande (8 padiglioni), più innovativo e soprattutto più internazionale. Sono i numeri a confermarlo a testimonianza di un cambio di passo iniziato tre anni fa e tutt’oggi in corsa: gli espositori esteri crescono di oltre il 30% rispetto alla passata edizione. Gli Stati presenti saranno ben 40 con numerose new entry, in rappresentanza dei cinque continenti. Risultato: Macfrut diventa sempre più fiera globale di business, vero e proprio hub per l’internazionalizzazione del sistema ortofrutticolo italiano. Continua a leggere

Il frutto del buon sonno: la mela

baby-1151351_960_720

Esistono dei frutti più adatti di altri per conciliare il sonno e l’addormentamento e di certo la mela è uno di questi.

The apple is sleepy friend!

La regola generale, consigliano i dietologi, è l’assunzione di alimenti a base di triptofano, un aminoacido precursore della serotonina che regola il ritmo sonno-veglia. La mela è ricca di queste proprietà pertanto sale a pieno titolo sul podio dei frutti dell’addormentamento.

E’ un farmaco naturale e per diverse ragioni apporta benefici al nostro organismo: è antiossidante, tiene sotto controllo la glicemia, stimola il desiderio sessuale e concilia il sonno.

apple-2206247_960_720The apple has so many benefits because it’s rich in tryptophan, an amino acid that helps sleep-wake rhythm.

Il frutto proibito, infatti, è consigliato soprattutto la sera per le sue proprietà distensive. E’  ricca di acido tartarico, di magnesio e di zinco che la rendono particolarmente adatta per le persone ansiose.

Tartaric acid, magnesium and zinc make apple a fruit suitable for anxious people.

Altri frutti consigliati per l’addormentamento sono la pesca, l’albicocca ed il kiwi.

Other ideal fruits for sleep are apricot, kiwi and peach.

Cari amici non vi resta che rilassarvi e prender sonno.

Buonanotte dalla famiglia Gullino.

Good night from Gullino family.

Capelli brillanti con la nostra mela biologica

piccola

Capelli sottili, fragili ed opachi? Hai mai provato con una mela al giorno? Si, il vecchio detto non funziona solo per il medico. La mela con i suoi sali minerali e le vitamine del gruppo B è in grado di garantirti capelli forti e lucenti combattendo l’effetto grasso, secco o spento.

If you have thin, brittle, dull, dry, fat hair can be more beautiful with the Gullino apple. Apple improves the hair because it is rich in vitamin B and minerals salts.

E’ la mela una delle risposte alternative ai costosi e chimici trattamenti di bellezza che siamo soliti utilizzare, per questo oggi vogliamo consigliarti un impacco per la bellezza della chioma.

The hair treatments are chemical but today we offer a organic and natural mask for hair.

Lava bene una mela, privala della buccia e grattugia la polpa. In una ciotola unisci polpa e succo di limone, quanto basta fin ad ottenere un composto morbido.

piccolaWash an apple, remove the peel and grater the pulp. Combine the lemon to the apple pulp and mix!

A questo punto lava normalmente i capelli, tamponali con un telo di cotone e spalma l’impacco su tutta la capigliatura, dalle punte alla cute. Lasciate in posa 10 minuti e risciacqua con abbondante acqua.

Wash your hair and spreads everywhere the compound. Wait 10 minutes and then wash your hair.

Più bella con la frutta di Gullino.

Beautiful with Gullino’s fruits.

Gullino al Fruit Logistica 2017 presenta la mela biologica, 100% italiana.

Gullino Fruit Logisitva 2017

Dall’8 al 10 febbraio 2017 Gullino Import Export srl volerà a Berlino per una 3 giorni dedicata al mercato ortofrutticolo e alle sue pratiche di agricoltura biologica.

mela bio GullinoDa anni ormai la Gullino srl sfida le logiche di mercato volte allo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali come la terra, l’acqua e l’aria, praticando un’agricoltura più etica. L’agricoltura biologica esclude l’uso di sostanze chimiche prestando grande attenzione alla salute del suolo che, a sua volta, si ripercuote sulla salute del pianeta, degli animali e degli uomini. Gullino, infatti, utilizza solo fertilizzanti e concimi di origine naturale garantendo il benessere di tutti i suoi consumatori.

Da queste idee nasce il marchio Gullino Bio che in occasione della fiera Fruit Logistica  2017 presenterà l’ultima novità: la mela biologica. E’ stato studiato un modello di coltivazione a basso impatto ambientale per far conoscere al mondo gli sforzi che Gullino sta facendo in questa direzione. Per la produzione delle mele bio sarà realizzato un grande investimento dal punto di vista tecnologico, scegliendo i macchinari più all’avanguardia per la lavorazione ed il confezionamento della frutta.

Non bastava il kiwi a portare lontano il nome dell’azienda contraddistinta per le produzioni biologiche, che ad oggi esporta in molti mercati mondiali quali America del nord e del sud , Asia ed Europa. La linea melicola bio ora entra a pieno titolo nell’offerta frutticola di Gullino ed è pronta a conquistare tutti i mercati, alla ricerca di un consumatore responsabile, cosciente e difensore dell’ecosistema.

Gullino Group. We grow, we control, we sell worldwide.

 

Il kiwi biologico è un’esplosione di Vitamina C

kiwi-per-fare-il-pieno-di-vitamina-c

Tutta la frutta fa bene alla pelle perché è in grado di idratarla e renderla più luminosa nell’aspetto. Ma i kiwi sono tra i frutti più indicati per favorire il naturale rigenerarsi del derma poiché gli acidi  permettono l’assorbimento ottimale della vitamina C, contenuta in quantità esplosive!

The whole fruit is good for your skin. The kiwi especially promote the absorption of vitamin C!

La vitamina C, agendo in sinergia con magnesio, fosforo e potassio, stimola la produzione di collagene e favorisce la conservazione dell’idratazione. Per questo si dice che il kiwi ci renda più giovani e più belle!

un-kiwi-tira-laltro-851x280Vitamin C, acting in synergy with magnesium, phosphorus and potassium, stimulates collagen production and promotes hydration. Therefore it is said that the kiwi will make us younger and more beautiful!

A dimostrare che queste dichiarazioni sul frutto verde non siano una bufala ci si mette anche l’Università degli Studi di Foggia con la Facoltà di Agraria che grazie ad un recentestudio pubblicato sul Journal of the Science of Food and Agriculture ha dimostrato che il kiwi biologico ha una percentuale media del 24% in più di vitamina C rispetto al frutto coltivato in maniera intensiva e possa essere considerato un vero e proprio integratore di bellezza ad uso alimentare.4038-dove-si-trova-la-vitamina-c

This is also demonstrated with a study by the University of Foggia, published on  Journal of the Science of Food and Agriculture. The study says that biological kiwi fruit contains as much vitamin C, most of intensively cultivated kiwi.

Anche per questo motivo noi di Gullino abbiamo scelto di essere sul mercato con il marchio “Gullino Bio”, per ricavare sempre il massimo dalle nostre coltivazioni!

For this reason Gullino cultivates bio!

Mangia sano. Mangia Gullino. Mangia Bio.

Eat healthy. Eat Gullino. Eat Bio.

Credit photo

Credit photo

Il nostro chiodo fisso? Il Kiwi verde.

background-1239246_960_720

Il kiwi verde e il kiwi giallo sono le nostre produzioni di punta. Un concentrato di energia che fa di Gullino il leader italiano nella produzione di kiwi. Oggi vi parliamo del kiwi verde, che ci rende indistinguibili in tutti i Paesi.

kiwi-953995_960_720L’Actinidia deliciosa, comunemente detto kiwi, è una pianta da frutto originaria della Cina.
La pianta è una liana rampicante a foglie caduche. Le sue grandi dimensioni le consentono di arrivare fino a 10 m di altezza. Una varietà di kiwi di particolare rilievo è la Hayward, che noi di Gullino coltiviamo e distribuiamo in tutto il mondo.

La Hayward presenta un frutto medio grande, a buccia robusta e polpa verde. Questa varietà ha, peraltro, una caratteristica di enorme importanza merceologica rispetto alle altre: può essere conservata in frigorifero per mesi senza subire danni, mentre per far maturare il frutto è sufficiente tenerlo al caldo con alcune mele.

kiwi-570134_960_720L’acidità che percepiamo quando assaporiamo un kiwi è dovuta all’altissima concentrazione di vitamina C, responsabile dell’attività antiossidante ed auto conservante del frutto stesso.
La vitamina C che troviamo nel kiwi è di gran lunga superiore a quella delle arance … e come è noto questa vitamina è un ottimo rimedio contro l’invecchiamento.

Da una mutazione gemmaria dell’Hayward si ottiene la Green Light, specie che può essere raccolta 30-35 giorni prima di Hayward ma che per il resto conserva le medesime caratteristiche.

girl-1722402_960_720The Green Light species comes from Hayward but mature before. For the rest two fruits are equal.

Che cosa aspettate? Siamo nella piena stagionalità del  kiwi e non vi resta che mangiarlo e restare giovani … per sempre!

1 2 3 4