Archivio Categorie: Recipes

Bevanda sgonfia pancia

kiwi-coctail-1447939_960_720

Con l’estate alle porte vi consigliamo una bevanda fresca, semplice e sgonfia pancia.

Tutti pronti per la prova costume? Con il kiwi è più semplice grazie alle sue proprietà diuretiche. Questo frutto, accompagnato dalla dolcezza di una mela, è la risposta a tutti i nostri desideri di bellezza.

Allora partiamo dagli ingredienti 

Difficoltà facilissima
Tempo di preparazione 15 minuti
Ingredienti per 2 persone
 

3 kiwi
1 mela
250 ml acqua fredda
succo di mezzo limone
un pizzico di zenzero
zucchero di canna

 

Procedimento

Sbucciate il kiwi e la mela e tagliateli a pezzetti. Mettete tutta la frutta tagliata a cubetti insieme all’acqua fredda nel frullatore e aggiungete il succo di limone. Unite anche un pizzico di zenzero e frullate per qualche secondo. A seconda del vostro gusto potete aggiungere dello zucchero di canna.

Non vi resta che bere, rinfrescarvi e cominciare a sgonfiare la pancia.

Cercate tutte le nostre ricette sul blog di Gullino

 

Ovetti di cioccolato alla mela Gullino

uova

La Pasqua si avvicina e non potevamo dimenticare di festeggiare queste festività con voi.

Questa volta abbiamo pensato ad una golosità tipica: gli ovetti di cioccolato.

Divertitevi con noi e con il tripudio di colori.

Ingredienti

Difficoltà difficile
Tempo di preparazione 1 ora
Ingredienti per 5 ovetti
 

150 g di cioccolato fondente

5 g di burro di cacao (in alternativa, 2 cucchiai olio di arachidi)

colori alimentari

stampo in silicone con forme mezzi ovetti

Per la geleé di mela Gullino:

200 g polpa di mela Gullino

50 g zucchero

6 g gelatina alimentare

… e tanto amore …

Procedimento

Fondere a bagnomaria il cioccolato fondente con il burro di cacao. Una volta pronto, riversate il composto negli stampi dei mezzi ovetti e lasciate raffreddare per qualche minuto, avendo cura di eliminare con uno straccio il cioccolato in eccesso sui bordi.

Nel frattempo preparate la geleé di mela biologica Gullino. Una volta frullate le mele scioglietevi dentro lo zucchero e la gelatina alimentare. Ponete sul fuoco il composto per qualche minuto, fatelo raffreddare e poi riempite i mezzi ovetti con una sacca da pasticcere. Appena solidificate anche queste metà potete unire il tutto. In che modo? Semplicemente passando una padella riscaldata sulle metà-uovo di cioccolato.

Il gioco è fatto!

Buona Pasqua a tutti dalla famiglia Gullino.

 

Mele caramellate e la vita è più dolce!

bio-gullino-3

Le mele caramellate sono un dolce velocissimo da preparare. Noi di Gullino ve le proponiamo in fette. Come se fosse un tortino. Siete pronti?

1 2 3 via!

Ingredienti

Difficoltà facilissima
Tempo di preparazione 15 minuti
Ingredienti per 4 persone
 

500 grammi di burro
4 mele tagliate a fette e sbucciate
2 cucchiaini di maizena
125 ml di acqua fredda
75 grammi di zucchero
1/2 cucchiani di cannella
tanto amore …

Procedimento

MELE CARAMELLATESciogliere il burro in una padella ed aggiungere le fette di mele. Cuocere finché non si saranno ammorbidite. Sciogliere la maizena nell’acqua ed aggiungere il composto nella padella con le mele. A questo punto aggiungere lo zucchero, la cannella e portare il tutto a bollore.

Le mele caramellate sono pronte. Distenderle su un vassoio e decorare a piacere con zucchero a velo.

A presto con le golosità di Gullino.

www.gullino.it

Strudel alle mele biologiche Gullino

bio-gullino-3

Lo strudel di mele è un dolce dolce tipico del Trentino – Alto Adige e si presenta come una sfoglia che contiene un ripieno di mele, pinoli ed uvetta aromatizzato alla cannella.

Oggi vi raccontiamo come prepararne uno buonissimo con le mele biologiche di Gullino.

Ecco gli ingredienti e le istruzioni per il procedimento:

Difficoltà difficile
Tempo di preparazione 40 minuti
Ingredienti per strudel per 10 persone
 

Per la pasta:
1 uovo
3 cucchiai di olio evo
300 grami di farina
100 g. di acqua
sale q.b.
Per il ripieno:
1 kg di mele
50 grammi di burro
1/2 limone
50 grammi di pane grattuggiato
60  grammi di zucchero
60 grammi di uva passa
60 grammi di pinoli
1 cucchiaino di cannella
latte q.b.

Procedimento.

STRUDEL ALLE MELElogoMescolate la farina con il sale creando un buco centrale, per accogliere al suo interno l’uovo. Impastate aggiungendo acqua tiepida ed olio e fermatevi soltanto quando l’impasto vi sembrerà sufficientemente elastico. A questo punto avvolgete il composto nella pellicola trasparente e lasciate riposare per 1 ora.

Sbucciate le mele e tagliatele a cubetti, mescolandole al succo di limone. In una padella abbrustolite il pan grattato e appena arrostito aggiungete le mele, i pinoli, l’uvetta, la cannella e lo zucchero, lasciando cuocere per circa 5 minuti.

E’ il momento di stendere la pasta. Con l’aiuto di uno stendipasta create una sfoglia sottile (ma non troppo) di forma rettangolare. Al suo interno adagiate tutto il ripieno che avete fatto raffreddare. Arrotolate la pasta fino a formare un saccottino lungo e stretto e fate attenzione a sigillarlo molto bene, per evitare fuoriuscite in forno.

Spennellate lo strudel crudo con del latte ed informate a 180° per circa 50 minuti.

Il dolce di Gullino anche questo mese è servito!

Un saluto a tutti i nostri amici golosi.

www.gullino.it

 

 

Una mela al forno toglie il medico di torno

apple-1883934_960_720

Per la merenda dei bambini è importante avere sempre delle idee originali. La creatività in cucina è l’unico modo per far apprezzare ai più piccoli frutta e verdura. Oggi vi proponiamo le mele cotte al forno, per far divertire i vostri piccini con le mele biologiche di Gullino ripiene di sogni.

Iniziamo dagli ingredienti

Difficoltà facile
Tempo di preparazione 15 minuti
Ingredienti per 2 persone
 

2 mele biologiche Gullino
2 cucchiai di marmellata di albicocche biologiche
1/2 cucchiaio di zucchero di canna
cannella q.b.
1 cucchiaino di uvetta
amaretto q.b.
burro q.b.
mandorle q.b.

 

Lavate le 2 mele biologiche Gullino, asciugatele e tagliatele nella parte più alta. Svuotate la apple-1883940_960_720metà della mela più grande, facendo attenzione a non forare la base. Conservate la parte più piccola della mela che farà da cappello.

Preparate il ripieno per le mele ammorbidendo in acqua tiepida un cucchiaino di uvetta ed un cucchiaino di cannella per una decina di minuti. Raccogliete in una ciotola i due 2 cucchiai di confettura di albicocche ed aggiungetevi l’uvetta scolata ed asciugata, unendo qualche amaretto sbriciolato finemente.

Farcite le mele ripiene con il composto all’uvetta preparato poco prima sistemandole in una pirofila preventivamente imburrata.

Cospargete le mele biologiche Gullino con un cucchiaio di zucchero di canna, fiocchetti di burro e lamelle di mandorle; infornatele a 180° per 35-40 minuti.

Buona merenda da Gullino

Quinoa e mela, per una prima colazione spaziale

QUINOA MELA

La pianta erbacea  della quinoa è definita  madre di tutti i semi, forse per le sue origini antichissime che risalgono ai tempi degli Inca. Di questa pianta se ne consumano solo i semi nascosti all’interno di una sorta di spiga, il panicolo.

I semi di quinoa sono molto famosi per le loro proprietà nutritive: circa il 60/70% è composto da carboidrati che hanno una grandissima funzione energetica, mentre il resto è quasi completamente occupato da proteine. Carboidrati e proteine danno un effetto formidabile che spiega perché questi semi non debbano più essere esclusi dalle nostre diete. Le proteine, infatti, sono note per il trasporto della serotonina che è particolarmente QUINOA MELAimportante per la capacità di promuovere il buon umore e la tranquillità. Come molti sanno, esiste una relazione molto stretta fra umore ed alimentazione che osserviamo quando il nostro stato d’animo migliora alla vista del cioccolato o di uno dei nostri piatti preferiti. Quale modo migliore per aumentare i livelli di serotonina con il cibo se non quello di introdurre nella nostra dieta la quinoa? Per questo oggi vi proponiamo una ricetta a base di mela biologica Gullino e quinoa, ricordandovi che sono entrambi due alimenti inseriti nella dieta degli astronauti durante i loro viaggi nello spazio , soprattutto durante i voli lunghi.

Ecco gli ingredienti e le istruzioni per il procedimento:

Difficoltà facile
Tempo di preparazione 15 minuti
Ingredienti per 2 persone
 

300 grammi di quinoa
2 mele biologiche Gullino
cannella q.b.
limone q.b.

Lavate bene la quinoa sotto l’acqua corrente utilizzando un colino. Una volta lavata ben bene riempite d’acqua una pentola, sapendo che la quantità giusta d’acqua deve essere il doppio rispetto alla quinoa. Calare la quinoa nell’acqua ancora fredda e portare ad ebollizione per 10-15 minuti. Occupate questo tempo grattugiando una mela.

La quinoa sarà cotta quando i chicchi avranno un aspetto trasparente. A questo punto aggiungete la mela grattugiata seguita da cannella e limone a piacere. Decorate il piatto con della mela bollita e tagliata a fette.

Voilà! Colazione completa. Light e salutare!

Dessert alla frutta

bio-gullino-3

Capita a tutti di ricevere ospiti per un pranzo o una cena dell’ultimo minuto, e non sapere come organizzare primo, secondo e dessert. Sul nostro blog trovate diverse ricette veloci ed innovative per accontentare anche i palati più difficili, ma oggi vogliamo proporvi un dessert davvero veloce e semplice, per chi vuole dare il massimo in soli 3 minuti!

E’ tutta una questione di presentazione generale e bisogna essere particolarmente attenti a decorare con panna e topping al cioccolato.

Difficoltà facile
Tempo di preparazione 4 minuti
Ingredienti per 4 amici
 

4 banane
2 kiwi Gullino
2 arance
4 fragole
4 ciliegie candite
topping al cioccolato
panna da montare

Tagliate ogni banana a metà, i kiwi e le arance a fettine. Disponete in ogni piatto due mezze banane, due fettine di arancia intervallate a tre fettine di kiwi, una fragola.

Disponete il tutto secondo il vostro estro e decorate con panna montata, topping al cioccolato e ciliegia candita.

La bellezza è sulla vostra tavola!

bananas-282332_960_720

 

Insalata di kiwi, gamberetti ed arancia

bio-gullino-3

Gullino d’inverno non dimentica l’importanza dell’assunzione di vitamina C per i malanni influenzali, per questo continua a proporvi ricette ad hoc! Oggi vi consigliamo di provare questa buonissima insalata a base di kiwi, gamberetti ed arance, ideale per stupire i vostri ospiti con un’antipasto che sicuramente non avranno mai provato!

Che ne dite ci proviamo? Ecco gli ingredienti.

Difficoltà facile
Tempo di preparazione 20 minuti
Ingredienti per 4 amici
 

- 500 grammi di gamberetti
- 2 kiwi Gullino
- 2 arance rosse
- 4 cucchiai di olio evo
- prezzemolo q.b.
- sale e pepe q.b.
- aceto di mele q.b.


Procedimento

gamberetti-con-arancia-e-kiwi-t-_wk0gr

Iniziamo pulendo i gamberetti ed eliminando le teste ed i gusci. Portiamo a bollore un pentolino di acqua salata e caliamoci dentro i gamberetti per 5 minuti. Fatto ciò possiamo scolarli e posarli in una ciotola.

Durante la bollitura dei gamberetti possiamo tagliare a dadini sia il kiwi che l’arancia.

A questo punto prepariamo una bagna a base di olio evo, prezzemolo, aceto di mele, sale e pepe e cospargiamo i gamberetti e la frutta che, nel frattempo, avremo unito.

La nostra speciale insalata di mare e terra è pronta.

Deliziamoci ancora una volta con le ricette di Gullino!

Credit photo

 

Torta con mele e kiwi

bio-gullino-3

La ricetta di oggi è semplicissima da realizzare perché pensata con due frutti che (ne siamo certi) non mancano mai nella vostra casa: mela e kiwi Gullino.

Le nostre ricette sono sempre leggere e pensate per stare in salute, quindi noterete che al posto del classico burro abbiamo inserito l’olio evo. Che ne dite di procedere insieme? Diamo un’occhiata agli ingredienti.

Difficoltà media
Tempo di preparazione 80 minuti
Ingredienti per 5/6 amici
 
- 2 Kiwi Gullino
- 2 mele
- 100 grammi di zucchero
- 1 bustina di zucchero vanigliato
- 1/2 bustina di lievito per dolci
- 3 uova
- 125 grammi di farina
- 1/2 bicchiere di olio evo

Procedimento

img_8031Rompete le uova e sbattetele con una frusta o con il frullatore in una ciotola, unendo lo zucchero, lo zucchero vanigliato, la farina ed il lievito. Dopo aver amalgamato ben bene il composto aggiungete l’olio evo.

Sbucciate mele e kiwi e tagliate il tutto a cubetti piccolini. Subito dopo unitele all’impasto appena preparato. Nel frattempo, poiché avete preriscaldato il forno a 180°, sarete pronti ad infornare. Ungete d’olio una tortiera e versateci dentro l’impasto  per poi cuocere la torta per circa 30 minuti (in base al vostro forno).

In chiusura potete decorare la torta con dei kiwi e delle mele tagliate in modo sottilissimo.

Buona merenda a tutti da Gullino!

Credit photo

Credit photo 

Dessert natalizio al kiwi

bio-gullino-3

La ricetta che vi proponiamo oggi è pensata per le prossime festività natalizie. Il richiamo al natale non sta nel tipo di ingredienti scelti, disponibili anche in altri periodi dell’anno e non tipici di qualche tradizione culinaria natalizia, bensì è tutto racchiuso nei colori. Verde, rosso e bianco: la neve, il vischio e le sue bacche.

La ricetta è semplicissima e vi occorrerà pochissimo tempo per realizzarla. In cambio … farete un figurone al termine del cenone di natale. Allora procediamo?

Difficoltà facile
Tempo di preparazione 15 minuti
Ingredienti per 5 amici
 
- 8 Kiwi Gullino
- 200 gr. di formaggio fresco morbido (tipo mascarpone)
- 50 gr. di acqua
- 90 gr. di zucchero
- 4 foglie di basilico
- 1 limone

Procedimento

Prendete una ciotola ed amalgamate il formaggio con 30 grammi di zucchero. Sbucciate tutti i kiwi e tagliatene 4 a piccoli cubetti per poi lasciarli insaporire  con il succo di limone e 30 gr. di zucchero.

Portate ad ebollizione l’acqua con 30 grammi di zucchero, riponetevi dentro i 4 kiwi rimanenti, fate cuocere per 2/3 minuti e frullate il tutto.

A questo punto preparate di bei bicchieri decorativi o 4 coppette da portata e riponete sul fondo uno strato di frullato, uno strato di crema al formaggio e, infine, i kiwi a dadini.

Una foglia di basilico in chiusura e … il dolce è servito.

1 2 3 4 6