Archivio Categorie: Recipes

Sformatino vegano di Riso Venere e Kiwi Gullino

12492030_10201202306575924_444360861958781612_o

sformatino-c

Sformatino vegano di Riso Venere e Kiwi Gullino
Difficoltà Semplice
Tempo di preparazione 00:45′
Ingredienti per 4 commensali
  8 Kiwi Gullino verdi100 gr Tofu fresco1.5 l Brodo vegetale250 gr Riso Integrale Venere

2 Lime, buccia e succo

Olio extravergine d’oliva

Sale q.b.

 

Questo sformato vegano di riso integrale nero, meglio noto come riso Venere, è molto facile da preparare e si conserva per qualche giorno. Questi ingredienti, così diversi tra loro, accostati rendono il piatto gustoso, equilibrato e fresco.

Procedimento:

12471873_10201202310256016_3189547606918949327_o

Cuocere il riso nel brodo vegetale (filtrato e bollente) ed aggiustare di sale. Nel frattempo mondare i kiwi, tagliarne 5 a dadini e tenere da parte, mentre gli altri 3 frullarli aggiungendo un filo d’olio evo, poi filtrare il composto con un colino a maglia fine.

12484776_10201202310176014_5722665064011718044_o

In un tegame antiaderente soffriggere il tofu tagliato a dadini (della grandezza simile ai dadini di kiwi) in un filo d’olio e quando avrà assunto un colorito più scuro spegnere e tenere da parte.

12471313_10201202310936033_7172301352450098892_o

Una volta cotto il riso, lasciarlo intiepidire, condirlo con il succo dei lime e comporre lo sformatino con in successione uno strato di riso, tofu, kiwi e nuovamente riso.

12466146_10201202309375994_5149692441006243639_o

12513607_10201202308095962_7146377141271447902_o

Per rendere anche la presentazione particolare, potrete utilizzare la cremina di kiwi sul fondo del piatto e grattugiare al microplane la buccia del lime.

Buon appetito.

12513526_10201202308055961_7534704600520666632_o

12491899_10201202307295942_6869117511704976114_o

12471638_10201202307375944_2651965123522025402_o

Segui le ricette della food blogger di Fiamma&Fornelli

Kushi per San Valentino

cop

kushi

Kushi – Sushi dolce di Kiwi Gullino
Difficoltà Discreta
Tempo di preparazione 00:45′
Ingredienti per 4/6 commensali
  4 Kiwi Gullino verdiGranella di nocciole o pistacchi o mandorle600 ml latte200 gr Riso Vialone nano

½ scorza di arancia

1 bacca di vaniglia

90 gr di zucchero

Sale q.b.

Caramelle a striscioline

Salsa ai frutti di bosco per simulare la soia

 Sembra sushi ma non è salato, è solo un’azzardata versione dolce che piace molto. Questa volta la prepariamo solo con i Kiwi Gullino ma, ovviamente, possiamo usare a piacimento anche altra frutta. Una simpatica variante dolce che stupirà certamente tutti i vostri ospiti e piacerà anche ai più piccoli.

 Procedimento:

Scaldate il latte in una casseruola a fuoco medio con i semi di vaniglia, il baccello stesso e la scorza d’arancia. Scioglietevi lo zucchero ed il sale e portate il latte al quasi bollore, aggiungete il riso e lasciate cuocere a fuoco molto dolce, per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto per evitare che attacchi (se asciuga troppo, aggiungere altro latte intiepidito). Allorquando il risolatte avrà raggiunto una consistenza cremosa, togliere la scorza d’arancia ed il baccello, trasferire il risolatte in una pirofila e lasciarlo raffreddare. Nel frattempo pulire i kiwi, tagliarne 4 a bastoncini per fare gli uramaki (con il riso intorno) e gli altri due a fettine sottili per i nigiri (la fettina sopra una noce di riso).

12473967_10201202326536423_905649901401101097_o

12484695_10201202325936408_6137449106299721231_o

886951_10201202325816405_3583102852162280957_o

Inumidite le mani con acqua per evitare che il riso attacchi; per gli uramaki dovrete servirvi di un tappeto di bambù rivestito con pellicola trasparente, stendete un po’ di risolatte ed al centro, in un piccolo solco, ponete i bastoncini di kiwi; arrotolate il bambù per chiudere il rotolo su se stesso, esercitando una piccola pressione per mantenere la forma. Srotolate il tappetino e l’uramaki è pronto; con la lama inumidita del coltello tagliatelo a metà, passate ogni pezzo nella granella di nocciole (o pistacchio o mandorla) e dividetelo ancora una volta in 2/4 pezzi.

12493734_10201202325696402_8465571751942189157_o

12525430_10201202324896382_6878697050295859466_o

12491899_10201202324936383_1237628827503173794_o

Per i nigiri, mettete nel palmo della mano un po’ di risolatte (tipo metà di un guscio di noce), dategli la forma di una polpettina leggermente allungata ed appiattita, ponete sopra la fettina di kiwi e arrotolatevi intorno una strisciolina di caramella o liquirizia o pasta di zucchero.

12491899_10201202324936383_1237628827503173794_o12471469_10201202324816380_983805694411960297_o

Alla fine, per simulare la salsa di soia, potete usare una salsa ai frutti di bosco facilmente reperibile.

12493408_10201202324096362_2415662687930586566_o 12493685_10201202324136363_7500275014394277536_o 12525483_10201202324176364_1934039331850234261_o 12496228_10201202323336343_4506916030893095890_o 12525199_10201202323376344_6441227075750330610_o 10655422_10201202323456346_7616746721345745203_o 12496253_10201202323416345_3062014464683530425_o

Risotto con Kiwi Gullino e “Guan-cetta” affumicata

gu

12593972_10201239103975836_4043608787893611884_o

Risotto con Kiwi Gullino e “Guan-cetta” affumicata
Difficoltà Semplice
Tempo di preparazione 00:30′
Ingredienti per 4 commensali
  8 Kiwi Gullino verdi100 gr Pancetta affumicata 100 gr Guanciale20/30 gr Grana Padano

1.5 l brodo vegetale

250 gr Riso Acquerello (a chicco medio)

Olio extravergine d’oliva

Sale q.b.

Questo risotto, facile da preparare, piace a grandi e piccini, è molto saporito e corposo per la presenza del mix pancetta-guanciale, che abbiamo facilmente chiamato “Guan-cetta” ma allo stesso tempo dona un tocco di freschezza grazie al kiwi.

Questi ingredienti, così diversi tra loro, accostati rendono il piatto gustoso, equilibrato ed i Kiwi Gullino in particolare, con quel verde vivo ed intenso, riescono a donare anche una simpatica nota “artistica” di colore che piacerà e stupirà certamente tutti i vostri ospiti.

Procedimento

        12622029_10201239103855833_500128808784447502_o

Pulire i kiwi, tagliarne 5 a dadini e tenere da parte, mentre gli altri 3 frullarli aggiungendo un filo d’olio evo, poi filtrarli con un colino.

In un tegame da risotto soffriggere pancetta e guanciale, tagliati a piccoli dadini, in un filino d’olio evo; Quando entrambi saranno ben croccanti (ma non troppo), aggiungere il riso e lasciarlo tostare, continuando a mescolare, per un minuto e mezzo circa.

12615137_10201239104295844_4815906744418718399_o

Aggiungere un mestolo di brodo vegetale (bollente e non troppo salato), lasciare sfumare e poi cuocere il riso, a fuoco lento, aggiungendone altro di tanto in tanto.

12640395_10201239104135840_684529989603868234_o

A due minuti dalla fine della cottura del riso aggiungere il grana padano ed aggiustare di sale.

A fuoco spento aggiungere i cubetti di kiwi, mescolare delicatamente e, prima di servire, aggiungere su ogni piatto, a schizzo od a pois, la cremina del kiwi frullato.

12615717_10201239104335845_3960251622281356391_o

12615195_10201239104015837_6131972773866909230_o

12640400_10201239104215842_8017817505966644117_o

Ricapitoliamo:

http://freegifmaker.me/
VideoGif.co

Charlotte à la Mangue et Fruits de la Passion

G

La Charlotte à la mangue et fruit de la passion!

Charlotte à la Mangue et Fruits de la Passion from Stefan Hoareau on Vimeo.

Un délice par Camille Bay!
“Bay love Baking” est son domaine!
La joie de partager avec vous cette recette et l’amour des gâteaux de Camille!
Celle aussi de Horacio Pena Cros sound designer qui a composé la musique de circonstance!
Le plaisir de vous souhaiter de Belles Fêtes et de belles dégustations!

Kiwi Watermelon Limeade

GULLINO1

Recipe | Kiwi Watermelon Limeade | Food Talkies from Andrew Gooi on Vimeo.

(Four) Kiwis
(Seven) Limes
(Four Tbsp) Sugar
(One Cup) Ice

About Food Talkies:

Mouth-watering films on all things food: the origin stories, creative processes, emotional connections & ambitions. Watch chefs, food bloggers, photographers & filmmakers come together over their love for food. We’ll cover restaurants, eateries, hole-in-the-wall places where you go for your guilty pleasures.

Also, we’ll share a weekly video recipe & a behind-the-scenes clip so you can experience the full creative process of filming & photographing food.

Food Talkies is founded by food & travel filmmaker, Andrew Gooi.

Pavlowa with kiwi fruit

kiwi-gullino

Step 1 | Preheat oven to 120°C/100°C fan-forced. Line a baking tray with baking paper. Mark a 22cm circle on the paper.

Step 2 | Using an electric mixer, beat egg-whites until stiff peaks form. Add caster sugar. Beat for 10 minutes or until sugar has dissolved. Add cornflour, vinegar and vanilla. Beat for 1 minute. Spoon mixture onto circle. Using a palette knife, shape into a circle with high sides. Make furrows up sides.

Step 3 | Bake for 1 hour 15 minutes or until firm. Allow to cool completely in oven with door slightly ajar.

 Step 4 | Using an electric mixer, beat cream and icing sugar until soft peaks form. Place pavlova on a plate. Spread with cream mixture. Top with kiwifruit and passionfruit pulp. Serve.

Bocconcini di pollo al kiwi

aa

Siete alla ricerca di una ricetta semplice e salutare da realizzare con pochi e selezionati ingredienti? Ecco un valido suggerimento della blogger Mary Chiaie di Fiamma&Fornelli che ha preparato per Gullino un secondo piatto davvero interessante.

11145966_10204823398638429_1281982989_n

Ingredienti per 4 persone

8 kiwi Gullino pelati, 800 gr petto di pollo tagliato a cubetti, farina bianca e di mais q.b. , una noce di burro o olio evo, sale, pepe, zeste di lime q.b il succo di 2 lime acqua o brodo vegetale q.b., 1 confezione di panna da cucina.

Riscaldate dell’olio evo ed una noce di burro in una padella antiaderente, rosolarvi i bocconcini di pollo precedentemente salati, pepati ed infarinati nel mix di farina bianca e mais (togliete quella in eccesso) e lasciarli dorare per bene su tutti i lati. Sfumare con il succo dei lime, salare, pepare a vostro piacimento e lasciar cuocere 10/15 min aggiungendo all’occorrenza un pó di acqua calda o brodo vegetale se ne avete pronto. Terminata la cottura, aggiungere la crema di kiwi Gullino ottenuta semplicemente passando la frutta nel mixer, lasciar cuocere 5 minuti e mantecare a fiamma spenta. Regolare nuovamente di sale e pepe e comporre il piatto che decorerete con zeste di lime, brunoise di kiwi ed un filino d’olio.

Frullato kiwi e banana

ricetta-3

Kiwis and bananas smoothie

Un frullato energetico per recuperare energie.

An energetic smoothie to recover energies

Ingredienti

1 vasetto di yogurt magro

2 kiwi

1 banana

Ingredients

1 low-fat yogurt jar

2 kiwis

1 banana

Procedimento

Lavare la frutta

Sbucciate e tagliare a pezzetti il kiwi

Mettere in un mini pimer tutti gli ingredienti

Frullare con cura e gustare fresco.

Proceedings

Wash the fruits

Peel and cut in little pieces

Put all togheter the ingredients and mix

Mix up everything carefully and taste it!

Kiwi and cream

ricetta-6

Kiwi and cream

Ecco la ricetta per preparare un ottimo dolce con savoiardi e crema di kiwi.

Ingredienti

1 pacco di Savoiardi

5 kiwi

Crema

zucchero a velo e vanillina

Here we propose a great sweet with savoiardi biscuits and kiwi cream.

Ingredients:

  • 1 Savoiardi’s package
  • 5 kiwis
  • Cream
  • vanillin and caster sugar

Procedimento

Fare una crema semplice a piacere

Mettere uno strato di savoiardi in una pirofila

Pelare i 5 kiwi e frullarli con zuccheri a velo e vanillina

Mescolare l’impasto ottenuto con la crema semplice

Spennellare i savoiardi con un pò di sciroppo preparato o acqua e zucchero

Ricoprire i savoiardi con la crema preparata e fare altri strati a piacere.

Alla fine mettere il dolce in frigorifero per almeno 3 ore e gustare fresco.

Procedure:

Prepare some kind of a simple cream

Put a strate of Savoiardi in a pot

Peel 5 kiwis and whisk with caster sugar and vanillin

Mix the dough obtained with the cream previously prepared

Brush Savoiardi with syrup or mixed water with sugar

Cover Savoiardi with the cream then make as many layers as you like

Put the sweet in the fridge for at least 3 hours and taste it fresh

1 4 5 6 7