Archivio Categorie: gullino

Pasqua e pasquetta a #Saluzzo

copertina pasqua

Chi lo ha detto che nel cuneese ci si annoia? Noi no di certo e infatti vogliamo stupirvi con il programma delle iniziative che si svolgeranno nel nostro territorio nel periodo di Pasqua. Venite a trascorrere un fine settimana nella terra delle prelibatezze piemontesi e scoprirete perché la nostra frutta è così buona. Sarà l’aria che tira? ;)

Il giorno di Pasqua nella nostra Saluzzo si svolgerà l’evento “Pasqua nel segno dell’arte”, una visita guidata sul tema della passione di Cristo.  Il percorso prenderà il via dalla Castiglia, ex luogo di detenzione che permette di richiamare l’arresto di Gesù, e culminerà presso la chiesa di San Giovanni, dove numerosi sono i riferimenti alle storie pasquadella Passione. Infine si giungerà a Casa Cavassa per parlare, osservando alcune opere, di temi legati al culto delle reliquie. Scendendo verso la Cattedrale verranno approfonditi i momenti cruciali della morte e resurrezione di Gesù. La visita terminerà nella Sinagoga di Saluzzo, un piccolo gioiello di arte ebraica piemontese. Ritrovo e partenza alle ore 15,30 presso la biglietteria della Castiglia.

Il Lunedì di pasquetta la sorpresa sarà nei musei e per strada.  La visita guidata ai musei prevede un percorso che mette in luce il patrimonio artistico e culturale saluzzese, visitando i principali musei e monumenti del centro storico. La visita inizierà dalla Castiglia dove si narrerà la storia dell’edificio simbolo della città, anche guardando al paesaggio circostante. Si proseguirà alla volta della Chiesa di San Giovanni, con la visita alle splendide cappelle interne ed al chiostro, e si concluderà nella residenza nobiliare dei Cavassa, allestita a casa-museo. Nel giardino del museo i visitatori saranno accolti con una piacevole sorpresa: un sacco-merenda preparato e confezionato dalla Cooperativa Sociale Armonia Work, Progetto Agorà, per concludere al meglio una piacevole IMG_0642-702x336giornata culturale.

Invece per i più esigenti ed amanti delle cose che giungono dal passato arriva il MercAntico di Saluzzo  della Fondazione Bertoni, che regala sempre numerosi pezzi interessanti: dalla bigiotteria vintage anni ’60, ai mobili antichi restaurati, ad introvabili dischi in vinile, radio antiche e grammofoni,  passando per pezzi di modernariato dall’indubbio valore, e arrivando a vecchie stampe e fotografie d’altri tempi, libri, cartoline, fumetti, e ceramiche.  Una presenza in continua crescita di professionisti del settore, commercianti piccoli antiquari, artigiani: segno che il MercAntico di Saluzzo è riconosciuto sul territorio regionale e costituisce una piazza valida per trovare rarità, pezzi interessanti da collezione ma anche mobili e quadri.

Adesso non avrete più alcun dubbio: da noi c’è l’aria buona, il giusto calore del mese di aprile, tanta prelibatezza nel food ma anche una vita dinamica che sa di festa!

Buona Pasqua a tutti dalla famiglia Gullino.

I laboratori che fanno bene! Gullino a “Manualmente 2018″

foto2

Questo è un anno ricchissimo di iniziative per noi di Gullino. Stiamo cercando di essere presenti in tutte quelle occasioni in cui c’è la possibilità di parlare di sana e corretta alimentazione a grandi e piccini, attraverso lo strumento dei nostri laboratori creativi. Per questo saremo a Manualmente Torino, l’evento dell’anno per chi esprime il proprio talento in libertà!

Venerdì 13 aprile dalle ore 15.30 alle 18.30 vi aspettiamo al Lingotto Fiere di Torino per un super laboratorio

manualmente-torino-aprile-2018Ecco il programma di venerdì 13 che potete consultare anche sul nostro sito internet e sul sito della fiera.

  1. Lettura animata di alcune storie tratte dal libro “Le Avventure di Kiwito e Galita”, volto a sensibilizzare i più piccoli ed i genitori al consumo consapevole di mele e kiwi.
  2. Merenda offerta da Gullino
  3. Laboratorio creativo “Scopri e Colora” con i protagonisti del libro “Le Avventure di Kiwito e Galita”. Durante il laboratorio sarà possibile anche acquistare il libro, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza alla Lilt di Saluzzo.

Venite a trovarci per risvegliare la manualità dei più piccini attraverso dei laboratori ludico-artistici dedicati al consumo di frutta fresca.

Info sulla manifestazione: http://www.manualmente.it/torino/eventi/laboratori-che-fanno-bene

Gullino a FruttAmaMi il 14 aprile

lab-fruttamami

Siamo pronti per FruttAmaMi 2018, il primo festival della Natura rivolto a coloro che entrano in contatto con nuove forme di nutrizione organizzato da I Sapori del Sapere.

E’ questa l’occasione per promuovere un’alimentazione ricca di frutta e verdura fresca di stagione, elementi disintossicanti e naturali.

Proprio per questi presupposti abbiamo deciso di esserci e sostenere il progetto, rientrando a pieno fra gli sponsor di questa edizione.

Se vorrete incontrarci e conoscere Gullino più da vicino vi aspettiamo il 14 aprile a Milano, presso il Novotel Milano Nord Ca’ Granda in viale Suzzani 13. Animeremo lo Spazio Bimbi con un fittissimo programma dedicato alla nutrizione dei piccoli amici del festival, spiegandovi perché il consumo di kiwi e mele faccia così bene!

Ecco il nostro programma completo:

Programma della mattina

10.15 – 10.45 “Gullino: un’azienda etica che sostiene i bambini”
Momento di speech curato da Gianluca Orrù, giornalista ed autore de “Le Avventure di Kiwito & Galita”, in dialogo con Carola Gullino, titolare dell’azienda Gullino srl e madrina del progetto rivolto alla promozione e prevenzione primaria della salute dell’infanzia.

frutt1411.00 – 12:30 Lettura e “Scopri e colora”
Lettura de “Le Avventure di Kiwito & Galita” più laboratorio “Scopri e colora” nel quale i bambini possono sbizzarrirsi con la creatività. Per i più grandi è disponibile anche una session di memory con i protagonisti del libro.

Programma del pomeriggio

15:30 – 16:15 “Lettura de ‘Le Avventure di Kiwito & Galita’ ”
Momento di lettura animata di alcune storie tratte dal libro, volto a sensibilizzare i più piccoli ed i genitori al consumo consapevole di mele e kiwi. Alla fine della lettura si svolgerà un laboratorio artistico sui personaggi del libro.

Merenda sana offerta dalla Gullino Import Export

16:15 – 17:30 “Il nido della frutta”
Laboratorio creativo e di manipolazione, volto alla realizzazione di un piccolo “nido-cestino” in cui riporre un frutto che sarà donata dall’azienda Gullino a tutti i bambini presenti. Nel corso di tutta la giornata si potrà acquistare il libro, il cui ricavato sarà interamente devoluto in beneficenza alla Lilt di Saluzzo. Chi acquisterà il libro riceverà in omaggio una fruitbox contenente mele e kiwi Gullino.

Segui Gullino sul sito  www.gullino.it
Blog: http://blog.gullino.it/
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/gullinofruits/

Gullino presenta “Le Avventure di Kiwito e Galita”

Copertina Kiwito Galita_ok

Lettura e buona alimentazione sono due concetti che spesso e volentieri vanno a braccetto soprattutto se rivolti ai bambini, con i quali non è mai facile parlare di cibo e di buone abitudini alimentari. Proprio da questo sodalizio nasce il progetto Gullino “Le Avventure di Kiwito e Galita”, un libro che con un linguaggio semplice e divertente vuole portare all’attenzione dei bambini le gesta di due supereroi davvero speciali:  un kiwi e una mela.

cop-gullino

Articolato su sei mini storie, il libro narra le avventure di Kiwito e Galita, due supereroi del bene che combattono con la forza della Pectina e della  Vitamina K i cattivi che i bambini trovano sul loro cammino.  Il Raffreddore, Il subdolo Boss Cole Sterolo, il cattivissimo Carlo Arie, Il Fantasma dell’Insonnia, Il Mal di Testa e l’Invecchiamento della pelle solo alcuni dei nemici che Kiwito e Galita si trovano ad affrontare per proteggere i bambini. Sei storie avvincenti ed accattivanti scritte dal giornalista Gianluca Orrù e illustrate dal writer Mrfijodor,  pseudonimo di Fijodor Benzo. L’artista ha realizzato le singole tavole con uno stile semplice e originale per poter dialogare con i piccoli fruitori in modo spontaneo e diretto, libero da elementi tecnici complessi.

cattivi

Creato allo scopo di avvicinare i più piccoli al consumo di frutta e verdura, il progetto è stato pensato e sostenuto dalla Gullino Import Export, azienda saluzzese che svolge la sua attività nel settore della frutta fresca. Proprio da qui è partita l’idea del progetto e di devolvere il ricavato della vendita dei libri alla LILT | Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Delegazione Saluzzo che da anni lavora alla promozione di uno stile di vita sano e di alimentazione atta a prevenire non solo il cancro ma anche moltissime altre malattie come infarto, diabete e obesità.

Il libro è acquistabile:

A SALUZZO 

Mondadori Bookstore di Via di Torino, 22 

La Luna e i falò di Via Palazzo di Città, 6 

A TORINO

Libreria AUT, Via Giuseppe Barbaroux, 8

Libreria Bardotto, Via Mazzini 23

Libreria Il Ponte sulla Dora, Via Pisa 46

Il fagiolo magico, Largo Montebello 31F

Se sei un librario o vuoi semplicemente acquistare una copia del libro scrivici gratuitamente e senza impegno a gullino.social@gmail.com!

 

Via libera del Senato al testo unico sull’agricoltura biologica

gullino biologico

E’ l’ennesimo passo avanti per il biologico made in Italy quello che da il via al testo unico sull’agricoltura biologica.

In Italy comes the unique text on organic farming.

Il testo, infatti, contiene elementi indispensabili per il raggiungimento di una stabilità nel settore bio e prevede un fondo stabile da stanziare in ricerca, il sostegno alle associazioni fra imprese in filiere e distretti e molti interventi volti a formare gli operatori di questo mercato che, chissà, fra qualche anno potrebbero indurre a stilare un testo ancora più evoluto. gullino biologicoPerché tutto, nei prossimi anni, potrebbe giocarsi tra formazione e ricerca.

The text includes research, training of operators and business union to create districts and chains. 

Attraverso le politiche agricole di sostegno al biologico è, infatti, possibile incentivare l’adozione di buone prassi ambientali, fondamentali per lo sviluppo rurale, e servizi ecosistemici per il vantaggio di tutti.

Through organic farming policies, it is possible to stimulate the adoption of good environmental practices, fundamental to rural development, and ecosystem services for the benefit of all.

In attesa dei prossimi sviluppi, possiamo dire a voce alta che l’Italia è sempre più bio!

Italy is increasingly bio!

Come rimuovere le macchie di kiwi dai vestiti

tu-personalidad-segun-tu-forma-de-lavar-la-ropa-1

Con la frutta, si sa, non ci si abbuffa soltanto ma ci si macchia. Capita spesso ai bambini alle prese con una scorpacciata di kiwi e non si tratta affatto di macchie semplici da rimuovere. Ecco alcuni consigli per eliminare lo sporco ed avere vestiti come nuovi!

With fruit we spot. They are not simple spots to remove. Here are some tips to bring your clothes back as new.

Sapone di Marsiglia: strofinarlo a fondo sulla macchia prima di un passaggio in lavatrice è il modo più immediato per sconfiggere la macchia. Rub marshal soap on stain

Acqua bollente: fate mano-lavare-i-vestiti-con-bolla-sul-bacino-bianco_2313-706bollire dell’acqua e versatela tutta sulla macchia; in questo modo i residui di kiwi si staccheranno dalle fibre del tessuto in poco tempo e potete procedere con il consueto lavaggio. Throw boiling water on the stain

Ghiaccio: da utilizzare solo su macchie ancora fresche; vi basterà strofinarlo e poi risciacquare. Rub the ice on the stain.

Sale e succo di limone: quando la macchia di kiwi è ormai secca potete spargere del sale, spruzzare del succo di limone e poi sfregare forte. Rub salt and lemon juice on the stain.

Ed ora tocca a voi … provate a non sporcarvi ;)

And now it’s up to you. Be careful not to get dirty!

Credit photo

Rimedi alla frutta contro la depressione

Senza titolo-1

La depressione è una malattia psichica che rientra nei disturbi dell’umore.

Con il termine depressione, in realtà, non ci si riferisce ad una patologia univoca ma a una serie di disturbi che presentano però alcune caratteristiche comuni: disturbi del sonno, poca attenzione e cura verso se stessi, apatia, scarso appetito e perdita di peso oppure iperfagia ed aumento del peso corporeo. Ciò che si osserva in moltissimi casi di acuzie è uno specifico comportamento alimentare che causa squilibri nutrizionali a danno dell’assunzione di frutta e verdura.

Depression involves increasing or decreasing weight, lack of appetite or great hunger, fatigue, low self-esteem and much more. Depressed people usually don’t eat fruits or vegetables.

apple-2788585_960_720Eppure vi sono alcuni frutti, come la mela ed il kiwi, noti per le proprietà naturali nel trattare la depressione. Alcuni studi hanno evidenziato come un consumo di elevate dosi di vitamina C, di cui è ricchissimo il kiwi, migliori la depressione. E difatti mangiare più frutta e verdura rilassa i nervi, aumenta la positività e il senso di felicità individuale. Invece le varie sostanze chimiche presenti nella mela, come la vitamina B, il fosforo e il potassio, aiutano la sintesi dell’acido glutammico, che controlla il consumo delle cellule del nervo.

The apple and kiwi are two fruits that are good for the fight against depression. Kiwi is good because it is rich in vitamin C. The apple is good because it is rich in vitamin B, phosphorus and potassium.

Ora non vi resta che assaggiare i nostri prodotti frutticoli ed iniziare subito a sorridere alla vita!

With Gullino smiles at life

Come si produce una mela a residuo zero?

b2ap3_thumbnail_mele

Gullino da anni è attiva nel mercato import export di frutta, cercando ogni giorno delle peculiarità che possano distinguerla nel mondo globale del commercio. Per questo è nato il progetto “MelaQui“, volto alla promozione di un nuovo tipo di coltura melicola: la mela a residuo zero. Ma perché un prodotto a residuo zero si definisce così? Scopriamolo insieme.

Gullino cultivates and sells quality fruit. From 2017 it also produces the zero residue apple. Let’s find out together how it is produced. 

Continua a leggere

1 2 3