Fegato al TOP con la mela Gullino

k

Cosa fare se il medico ci redarguisce su alcuni problemini di salute? Ricorrere ai farmaci è una soluzione se siamo già interessati da un problema, ma se siamo ancora in tempo per fare prevenzione primaria c’è un’altra strada.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOggi parliamo della mela e di quanto fa bene alla salute del nostro fegato.

Il fegato svolge numerose funzioni essenziali, per questo è bene mantenerlo sano e in salute, depurandolo ed eliminando scorie in eccesso. Bastano alcuni giorni in cui ci abbandoniamo a pasti troppo pesanti, cibi grassi e difficilmente digeribili, perché il nostro fegato si affatichi.

Così, capita di sentirci stanchi, irritabili, gonfi, accusiamo spesso mal di testa e digeriamo male. Uno dei segnali maggiori è l’alito cattivo e una pesantezza diffusa.

Fortunatamente esiste la dieta del fegato. Stop a caramelle, alcolici, fritture e snack e largo spazio a diversi alimenti, fra cui le mele!

La mela contiene triterpenoidi, che prevengono il tumore al fegato, vitamina C disintossicante e piruvato che favorisce l’eliminazione dei grassi in eccesso.

Due mele al dì, bio Gullino e con la buccia, sono la quantità necessaria per assumere sostanze salva fegato a sufficienza.

Lascia una risposta