A Torino in mostra la “Fiera di Saluzzo” del XVII secolo

mostra-pittara-gam-torino-2019-2020-633x400

Fino al 13 aprile torna visibile alla Gam di Torino la maestosa Fiera di Saluzzo (sec.XVII), presentata da Carlo Pittara nel 1880 alla IV Esposizione Nazionale di Belle Arti di Torino, che rievoca una fiera seicentesca con animali, ambientata poco fuori le mura di Saluzzo, dalle dimensioni monumentali: 4,08 metri di altezza per 8,11 metri di larghezza.

Acquistato nel 1880 dal barone Ignazio Weil-Weiss, il riallestimento del dipinto è un’occasione di riscoperta, studio e approfondimento, per cercare di ritrovare le motivazioni della grande raffigurazione che apparve originale e sorprendente già alla sua presentazione.

Una grande parata di cavalieri, personaggi in costume e moltissimi animali: dagli animali da cortile ai cani, dalle capre ai bovini, dai cavalli di razza a quelli da tiro fino alla scimmietta ritratta sulla spalla di un giovane con lo scopo di attrarre l’attenzione sulla merce di un pittoresco venditore di chincaglieria. Una sorta di grande affresco, se non addirittura la premonizione di una visione da cinemascope.

Al dipinto è affiancato un grande grafico con gli edifici e le dimore saluzzesi. La mostra sarà visitabile  fino al 13 aprile 2020. 

Lascia una risposta