Tag Archivio: bambini

In cucina con i bambini. 7 buoni motivi per manipolare insieme la frutta

_MG_5637

Ai bambini piace mettere le mani in pasta. Sporcare, sporcarsi, manipolare, strappare ed amalgamare sono alcune delle attività preferite dai piccoli.

Già la Montessori nel libro del 1909 “Il metodo della pedagogia scientifica applicata all’educazione infantile nelle case dei bambini” proponeva ai genitori di condividere la cucina con i più piccoli, dalla raccolta di frutta e verdura nell’orto e nel frutteto alla preparazione.

Children like to get dirty, tear the food, knead. Montessori supported him in 1909 with the book “Il metodo della pedagogia scientifica applicata all’educazione infantile nelle case dei bambini”. She proposed to her parents to pick vegetables in the garden and fruit in the orchard.

Cucinare con i nostri bambini ha diversi vantaggi, alcuni dei quali hanno delle ottime ricadute sulle abitudini alimentari di tutta la famiglia. Ad esempio i nostri bambini possono:

Cooking with our children is important for these reasons:

1) imparare a socializzare, se rendiamo questa attività un’azione di gruppo svolta in famiglia o con degli amichetti

1) the children learn to socialize

2) apprendere alcune informazioni utili sul cibo e le sue proprietà nutritive, se spieghiamo loro perché si mangia un certo frutto o una certa verdura

2) learn about the nutritional properties of food

_MG_58763) diventare consapevoli dei propri gusti, se li invitiamo a raccontarci cosa preferiscono e perché

3) they learn to know their own tastes

4) migliorare il ragionamento logico e l’abilità manuale, se li coinvolgiamo nella lettura di una ricetta, nel dosaggio degli ingredienti (ai più piccoli basterà comprendere la differenza fra “molto” e “poco”, con i più grandi si potranno anche scoprire le regole delle proporzioni)

4) improve logical reasoning and manual skills

5) aumentare il proprio senso di autoefficacia ed autostima, lasciandoli liberi di sbagliare, aiutandoli a cercare delle soluzioni nei momenti di difficoltà (in casa non abbiamo lo zucchero … con cosa lo sostituiamo?) e facendogli superare la paura dell’errore

5) it increases the sense of self-efficacy and self-esteem

6) comprendere l’importanza dell’igiene nella manipolazione degli alimenti (ciò avviene facendogli provare lo sgradevole effetto dell’acidità dei pomodori sulle manine)

6) they understand the importance of hygiene

7) arricchire il vocabolario, apprendendo termini nuovi

7) they learn new words

In questo blog trovate numerose ricette a base di frutta biologica Gullino. Non vi resta che sceglierne una e cominciare a sperimentare.

In this blog you will find many recipes made with Gullino fruit. Get started here

Buon laboratorio di cucina!

 

Zucca e Kiwi alleati contro i malanni autunnali

raffreddore-4

Molti italiani stanno già facendo i conti con i malanni della stagione autunnale. Starnuti, naso che cola, occhi arrossati, mal di gola sono i sintomi più diffusi che stanno colpendo circa 40000 italiani. Sono sopratutto anziani e bambini i più colpiti da questi disagi. Come difendersi, allora, dal freddo che avanza?

kiwi-1024x768In autumn we get sick. Red eyes, sick throat, cold are the most common symptoms. We discover how to protect themselves from the cold.

Sarà perché è la stagione giusta, sarà perché è il mese di Halloween, tuttavia i nutrizionisti consigliano di consumare zucca associata al kiwi.

Nutritionists recommend eating kiwi and pumpkin.

La zucca, uno degli ortaggi per eccellenza dell’autunno, è una fonte di vitamina A e di acidi grassi omega 3. La polpa della zucca è ricca di antiossidanti e di carotenoidi, oltre che di sali minerali benefici. Associandola al kiwi,  ricco di vitamina C al punto di superare l’apporto delle arance, si aggiunge un importante apporto di sali minerali, come il rame e il potassio.

Pumpkin is rich in vitamin A, fatty acids and omega 3. It has many antioxidants, carotenoids and mineral salts. With a kiwi the number of mineral salts increases.

Non fate mancare nella dieta i cavolfiori, le pere, la mela, i cavoli, le castagne, l’uva e la melagrana.

15711It’s important to eat well cauliflower, pear, apple, cabbage, chestnuts, grapes and pomegranate.

E’ chiaro, quindi, che lo stile di vita irregolare e l’ alimentazione scorretta, povera di vitamine e di elementi che agiscono sulle difese, rafforzandole, siano la principale causa del nostro indebolimento. Di qui l’importanza di curare l’alimentazione soprattutto durante la stagione fredda, quando il fisico è sottoposto a maggiori stress.

It’s clear that an irregular lifestyle and unhealthy diet are the main cause of our weakening.

A questo punto godiamo dei colori dell’autunno senza ricorrere ai farmaci troppo in fretta.

Credit photo

Credit photo

Credit photo

Con la scuola quale dieta per i piccoli studenti?

cibi-surgelati-bambini-consigli-come-renderli-gustosi-2-640x426

Frequentando la scuola mangiare bene diventa ancora più importante, specie per i bambini. Questi hanno bisogno di una dieta completa, equilibrata e ricca di cibi sani ma golosi.

Ma quali sono i cibi più adatti in età scolare? Conosciamoli insieme.

When school starts it’s important to eat healthy. Our children have to eat healthy and balanced way. We give you some tips.

mensa-scolastica-vegetariana-New-York-640x407E’ importante proporre ai nostri piccoli una prima colazione completa. Questa riattiva il metabolismo dopo una notte di sonno e consente di raccogliere tutte le energie necessarie allo studio. La prima colazione dei bambini dovrebbe includere proteine, carboidrati, vitamine e fibre. Possiamo proporre frullati di frutta, muesli alla frutta, spremute di arancia e kiwi ed una buona fetta di pane, burro e marmellata.

Breakfast must be complete! Children need to eat protein, carbohydrates, vitamins and fiber. Here are some examples: fruit smoothies, orange juice, kiwi juice, muesli with fruit, bread, butter and jam.

A pranzo e cena ricordiamo che i nostri bambini necessitano di proteine, ma senza eccessi. Quindi è bene preferire le carni bianche a quelle rosse e dare molto spazio ai legumi. E se i tuoi figli non mangiano i legumi? Rendili più gradevoli trasformandoli in polpettine o burger.

Un’alternativa ai legumi da non tralasciare è il pesce. Anche in questo caso dovrete usare molta fantasia … e via con gli spiedini di tonno, salmone e patatine.

For lunch and dinner don’t forget the protein. Children should eat white meat, legumes and fish. Usually they do not like them but with a little imagination everything it’s possible. Prepared meatballs and vegetable burger, salmon skewers and chips.

Non dimenticate mai di concedere il giusto apporto di vitamine e minerali naturali, con 5 porzioni di frutta al giorno, variando il colore. La natura, infatti, ha assegnato ad ogni tonalità di frutta delle particolari vitamine. Sappiamo quanto sia difficile inculcare le regole di una sana alimentazione nei bambini ma, con un po’ di fantasia, tutto diventa magico. Provate a realizzare degli spiedini di frutta, della macedonie coloratissime o dei frullati dai colori fluorescenti. Il kiwi, ad esempio, è l’ideale per chi vuole bere rifacendosi gli occhi con il colore. Su questo blog trovate una sezione dedicata alle ricette con molte idee per i frullati ed i centrifugati.

Fragole-arance-kiwi_su_vertical_dynIt’s important to eat 5 portions of fruit for a day. You can play with the colors and the kids entertained: colorful macedonia, fluorescent smoothies, fruit skewers ecc … On our blog you will find many recipes.

La frutta è importantissima perché dona generosamente tanta vitamina C che è fondamentale sia per il sistema immunitario che per la sua funzione antinfiammatoria e di protezione delle mucose. In particolare esagerate con il kiwi, la fragola, il mandarino, le arance ed i limoni.

To strengthen the immune system and give anti-inflammatory effect, do eat a lot of vitamin C: strawberry, orange, mandarin, kiwi, lemon, etc ..

Per vivere un anno scolastico all’insegna della concentrazione e dell’alto rendimento, continuate a seguire i consigli di Gullino.

With the advice of Gullino awaits a school year in the name of the concentration and performance.

Credit photo

Credit photo

Credit photo