Tag Archivio: caldo

Con la dieta del kiwi -2 chili in una settimana

kiwi2

Si riconferma come sempre il protagonista dei sogni di chi vuol perdere peso e mantenersi in forma. Grazie al bassissimo apporto di calorie (appena 58 in ogni frutto), al suo potere antiossidante e alle vitamine che lo arricchiscono, il kiwi è l’alleato ideale per ogni uomo ed ogni donna alla ricerca di una perfetta linea corporea.

Oggi scopriremo insieme in che modo inserire il kiwi nella dieta per perdere in fretta 2 chili.

La dieta del kiwi, infatti, sfrutta le potenzialità diuretiche e disintossicanti di questo frutto che è, tra l’altro, un alimento antiossidante, a basso contenuto calorico e dall’effetto lassativo. Per questo ad ogni pasto è consigliabile abbinare un kiwi.

Di seguito ti proponiamo un esempio di dieta adatta agli scopi del dimagrimento veloce, ma ti consigliamo di sottoporla sempre al parere di un medico.

LUNEDI’

Colazione: 3 kiwi, 2 fette biscottate con marmellata senza zucchero, tè senza zucchero
ritratto-di-una-donna-radiosa-che-mangia-una-macedonia-nella-cucina_13339-81077Pranzo: risotto ai funghi o alle carote e zucchine o con altri condimenti leggeri, insalatona e kiwi
Cena: zuppa di legumi, verdure miste e kiwi

MARTEDI’

Colazione: yogurt magro con 2 kiwi a pezzi
Pranzo: pasta integrale al sugo con parmigiano e verdure, un kiwi
Cena: carne magra con verdure grigliate e kiwi

MERCOLEDI’

Colazione: 3 kiwi, 2 fette biscottate con marmellata senza zucchero, tè verde
Pranzo: pasta al pesto, gamberetti e insalata, un kiwi
Cena: formaggio magro (ad esempio ricotta) con verdure di stagione, pane integrale e un kiwi

GIOVEDI’

Colazione: macedonia di frutta con 2 kiwi e tè verde
Pranzo: insalata di cereali con verdure miste, un kiwi
Cena: vellutata di verdure di stagione più un affettato magro e un kiwi

VENERDI

Colazione: latte scremato con cereali integrali e 2 kiwi
Pranzo: spaghetti o pasta di riso con verdure, fesa di tacchino, un kiwi
Cena: pesce alla piastra con contorno di verdure, pane integrale e kiwi

SABATO

Colazione: 3 kiwi, 2 fette biscottate con marmellata senza zucchero, tè verde
Pranzo: insalatona con verdure e formaggio, pane integrale, un kiwi
Cena: bresaola e rughetta con pane integrale e kiwi

DOMENICA

Colazione: yogurt magro con due kiwi, un infuso
Pranzo: pasta al tonno, verdure di stagione, un kiwi
Cena: passato di verdura con crostini di pane integrale e kiwi

Tutti gli spuntini possono essere fatti con kiwi freschi, fette biscottate, yogurt magro o gallette di riso.

 

In forma con Gullino

Credit photo

 

Il Sole non scotta grazie al kiwi

invecchiamento pelle

L’estate è ormai entrata a pieno regime nelle nostre giornate, anche con una certa prepotenza. I termometri sfiorano i 35° e manca poco al torrido caldo di luglio ed agosto. Esporsi al sole è ciò che più desideriamo ma dobbiamo anche sapere come farlo in tutta sicurezza.

Summer is coming and soon the sun will be warm. In the summer we love going to the beach and hanging out in the sun. But the sun can be harmful to the skin.

Ci sono moltissimi metodi classici e chimici, come le creme solari protettive, ma esistono anche degli scudi naturali che ci permettono di prendere la tintarella senza incorrere in danni irreversibili per la nostra splendida pelle.

invecchiamento pelleUno di questi è il consumo di kiwi.

There are natural methods to protect our skin from the sun. One solution is to eat 1 kiwi a day.

La Vitamina C, di cui è ricco questo magico frutto, offre una vasta gamma di benefici per la difesa dai raggi solari. Il sole, infatti, danneggia il collagene che è quella sostanza deputata a donare elasticità e tonicità alla pelle; pertanto una buona dose giornaliera di kiwi aiuta a mantenere la pelle sempre elastica e giovane!

Vitamin C, contained in kiwi, increases the production of collagen. Collagen is the substance that makes the skin soft and young.

Quindi quest’estate non fare a meno di 1 kiwi al giorno e resta in forma con i consigli a base di frutta Gullino.

#Gullinofruits

Combatti le zanzare con la mela Gullino

1437055502095

Con l’arrivo dell’estate non mancano all’appello le fastidiose zanzare che perseguitano le nostre cene in giardino, i nostri pisolini pomeridiani e la quiete dei nostri bambini.

Oggi vogliamo presentarvi una soluzione a base di mela, questo magico frutto che ancora una volta accorre in nostro aiuto nella lotta alle zanzare.

Ecco per voi 3 consigli pratici e semplici su come utilizzare la mela unita ad altri elementi.

The apple is a good insecticide. It also removes mosquitoes. In this article we give you some tips to use the apple and put the bites on.

Here are 3 practical tips.

1) Mela soprammobile antizanzara

zanzare-rimedi-naturali-eliminazionePrendete una mela dolce e ben matura e circa 30 chiodi di garofano. Disponete i chiodi di garofano nella polpa della mela in maniera omogenea e lasciatela su un piattino. Il gioco è fatto! La cannella è un ottimo repellente contro le larve di zanzara ed unita alla mela diventa un buon modo green per difendersi dai morsi. Usate questa creazione come soprammobile estroso.

Ornament anti mosquito. Inserted in the mature apple 30 cloves. Place the apple on a saucer. 

2) Spray antizanzara

L’aceto di mele è ideale per la realizzazione casalinga di spray anti zanzare. Provate ad unire 1 litro di aceto di mele, due cucchiai di salvia secca, 2 cucchiai di menta, 2 cucchiai di timo, 2 di lavanda e 2 di rosmarino. Lasciate a macerare il tutto per circa 2 settimane ricordandovi di sbattere la bottiglia ogni giorno. Infine filtrate il tutto ed inserite il liquido in un contenitore spray, con aggiunta di un bicchiere di acqua. Bagnate il vostro corpo o i tendaggi della casa all’occorrenza.

Join the apple vinegar with rosemary, lavender, mint, thyme, sage. Let it macerate for 2 weeks. Add a glass of water and put it in a spray bottle. The compound is ready to be sprayed on your body. 

3) Trappola 1 antizanzara alla mela

Preparate una trappola per mosche riempiendo un barattolo di vetro per metà con aceto di mele e aggiungendovi un quarto di sapone liquido (meglio se neutro) ed acqua fino al riempimento. Sbattete il tutto e lasciate sul davanzale Punture-delle-zanzare-rimedi-naturalidella vostra finestra come se fosse un oggetti estetico. Le mosche dovrebbero essere attirate dall’odore dell’aceto e rimanere intrappolate.

Combine apple vinegar and liquid soap. Is a great mosquito trap

4) Trappola 2 antizanzara alla mela

Si tratta di un rimedio adatto a chi volesse sostituire la comune carta moschicida, impregnata di sostanza chimiche che potrebbero risultare pericolose soprattutto in presenza di bambini. Spennellate delle strisce di carta con una miscela di acqua, zucchero e aceto di mele. Lasciatele nei luoghi della casa più sensibili (vicino la finestra, sul balcone, sul comò della camera da letto ecc..) e il gioco è fatto.

Spelled on paper water, sugar and apple vinegar. The game is done.

A questo punto non resta che augurare … buonanotte serena a tutti i nostri fans!

Credit photo

Credit photo

Credit photo

Credit photo

Caldo pazzesco. Difenditi con la frutta di Gullino

cappello-caldo-sorriso-luminoso-soggiorno_1301-2163

Ci risiamo! Come ogni anno nei mesi di giugno, luglio ed agosto il caldo italiano diventa pazzesco. Per questo oggi vogliamo consigliarvi come sfruttare al meglio la nostra frutta Gullino per difendervi dalla calura estiva.

In June, July and August the Italian heat is very strong. Today we give you some tips for tackling the summer with the help of Gullino fruit.

Partiamo dalle regole basiche: è importante non esporsi al sole nelle ore più calde della bruna-felice-asciugamano-cappello-mare_1301-2153giornata. In Italia, talvolta, questa si chiama “controra” ed un senso ce l’ha!

Let’s start with a basic rule: do not expose yourself to the sun during the hottest hours of the day.

E’ indicata l’assunzione di alimenti che idratano, quindi molta frutta e verdura.

It’s important to eat lots of fruits and vegetables.

Mela e kiwi si pavoneggiano fra anguria e meloni, e vanno bene se assunti sia come frutta semplice che in macedonie, frullati, centrifugati.

In questo blog moltissime ricette sono pensate per rendere più fresca la vostra estate.

Scoprile tutte!

Apple and kiwi are among the most popular fruits in the summer, so on our blog you will find a lot of recipes to prepare smoothies, centrifuges and more.

Discover them all!

 

Caldo? Ecco alcuni rimedi naturali

watermelon-846357_960_720

Soffri il caldo e non sai più quale rimedio adottare? Gullino ha alcune dritte da darti .. economiche e naturali.

We give you some tips from the heat.

Iniziamo dalla cura dell’ambiente domestico.

Al mattino prima di lasciare la tua casa chiudi bene le finestre e le gelosie/persiane; in questo modo troverai la casa fresca al tuo rientro di sera. Aumenta la quantità di verde sia sul terrazzo che dentro casa: le piante abbassano la temperatura dell’ambiente di un paio di gradi.

legs-434918_960_720Close the windows before going out in the morning. Remember that the plants lower the temperature.

Rispetto all’alimentazione è opportuno evitare alcuni cibi che fanno aumentare la temperatura corporea. Quindi al bando barbabietole, aglio, radicchio e spinaci ma non tralasciamo il consumo di tanta frutta e verdura, per fare scorta di sali minerali ed acqua. In particolare si possono mangiare le pesche, che forniscono al nostro organismo minerali ricostituenti, come il potassio e il calcio. Le susine sono adatte a chi vuole depurare il corpo, oltre ad essere dei frutti molto energetici. Melone e anguria dissetano, oltre a possedere virtù diuretiche. Invece del gelato, più calorico e ricco di zucchero, fai merenda con i frullati. In questo blog troverai diverse ricette adatte ad ogni gusto.

woman-984295_960_720Eat plenty of fruits and vegetables because they are rich in mineral salts and water. For snack drink smoothies. On our blog we have many recipes.

E per dare sollievo alle gambe gonfie? Segui il trucco delle hostess, abituate a lunghi viaggi. Di notte dormi con un cuscino sotto le gambe per scaricarle.

Sleep with your legs raised! It is a good way to help swollen legs.

Infine diamo una controllata al look.

Per proteggersi dal caldo non servono vestiti eccessivamente scollati ed è vietato l’uso del nylon e dei materiali acrilici.  Prediligi cotone e lino perché tutte le fibre naturali come la canapa aiutano a mantenere fresca la pelle. Non indossare mai il colore nero ma prediligi colori pastello. Ricorda .. è estate anche per i colori!

Finally the look! Don’t use the nylon but uses only natural fibers (cotton, linen, hemp).

Buone vacanze da Gullino!

Happy holidays by Gullino!