Tag Archivio: cuneo

Il mercato biologico spopola in Italia

prodotti-biologici-4

Il mercato italiano del biologico è in forte espansione e lo dimostrano i numerosi spacci e supermercati dedicati esclusivamente alla distribuzione di questo tipo di prodotto. Dalla frutta ai cosmetici, gli italiani sono sempre più attratti dal consumo consapevole ed etico che solo un prodotto biologico può garantire.

The Italian organic market is booming. It’s increasing the number of organic supermarkets where they sell fruits, vegetables, cosmetics, meat etc .. Italians are more and more sensitive to eating healthy.

Questo grazie ad una bananas-698608_960_720sensibilità che negli anni è cresciuta, orientando i consumatori ad un mercato più sicuro, a dispetto dell’inquinamento che contamina gran parte delle produzioni convenzionali.

l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, che pubblica il rapporto nazionale pesticidi nelle acque, presenta l’edizione 2016 nella quale si legge che sono stati trovati pesticidi nel 63.9% dei 1.284 punti di prelievo delle acque superficiali e che è risultato contaminato il 31,7% dei 2.463 punti di campionamento delle acque sotterranee (quelle da cui dovrebbero attingere gli acquedotti). Sono state trovate 224 diverse sostanze chimiche di sintesi, in crescita rispetto agli anni precedenti (erano 175 nel 2012). A far la parte del leone sono i diserbanti, ma è in significativo aumento la presenza di anticrittogamici e insetticidi, soprattutto nelle acque sotterranee.

The ISPRA in the waters found pesticides, herbicides, insecticides, fungicides and many other poisonous substances. 

pesticidiIl mercato biologico si inserisce proprio in questo clima di contaminazione (diremmo velenosa) dei prodotti della terra ed esprime l’alternativa delll’agroalimentare italiano, quello sano e di qualità, per questo è un mercato in crescita con oltre 200.000 addetti nelle aziende agricole ed il 61,8% dei comuni italiani centro meridionali interessati dall’impatto di almeno un’azienda biologica attiva. Basti pensare che in 55 comuni italiani la superficie agricola biologica supera il 60% di quella totale, e questo è davvero un grande successo visto con gli occhi di chi, come noi di Gullino, ha fatto una precisa scelta.

The organic market, however, avoids these poisons and provides quality foods. In fact it is
a growing market with more than 200,000 employees. The 61.8% of italian municipalities hosts organic farms. This is good news for those who, like Gullino, chose to produce organic.

biologicoE i titolari e conduttori di queste preziose aziende biologiche? Nella maggior parte dei casi hanno un’istruzione universitaria di primo o secondo livello, sono under 40, usano strumenti informatici e molti di loro hanno un sito internet e vendono on-line, a dimostrazione di una nuova classe di lavoratori ed imprenditori che guarda alla terra con la voglia di tradizione ma alla ricerca di crescita ed innovazione.

Entrepreneurs and workers of organic sector have a high level of education, they use the technologies, they’re young and companies have digitized.

Quello biologico è un sistema d’imprese che coltiva circa l’11.2% dell’intera superficie agricola italiana, senza un grammo di sostanze chimiche di sintesi che inquinino le falde acquifere, nella tutela della biodiversità e della fertilità naturale del suolo, nel rispetto dell’allevamento animale al pascolo ecc…

Il biologico italiano è un mercato tecnologicamente all’avanguardia!

Organic Italian is a technologically advanced market!

Credit photo

Credit photo

Credit photo

Gullino al Fruit Logistica 2017 presenta la mela biologica, 100% italiana.

Gullino Fruit Logisitva 2017

Dall’8 al 10 febbraio 2017 Gullino Import Export srl volerà a Berlino per una 3 giorni dedicata al mercato ortofrutticolo e alle sue pratiche di agricoltura biologica.

mela bio GullinoDa anni ormai la Gullino srl sfida le logiche di mercato volte allo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali come la terra, l’acqua e l’aria, praticando un’agricoltura più etica. L’agricoltura biologica esclude l’uso di sostanze chimiche prestando grande attenzione alla salute del suolo che, a sua volta, si ripercuote sulla salute del pianeta, degli animali e degli uomini. Gullino, infatti, utilizza solo fertilizzanti e concimi di origine naturale garantendo il benessere di tutti i suoi consumatori.

Da queste idee nasce il marchio Gullino Bio che in occasione della fiera Fruit Logistica  2017 presenterà l’ultima novità: la mela biologica. E’ stato studiato un modello di coltivazione a basso impatto ambientale per far conoscere al mondo gli sforzi che Gullino sta facendo in questa direzione. Per la produzione delle mele bio sarà realizzato un grande investimento dal punto di vista tecnologico, scegliendo i macchinari più all’avanguardia per la lavorazione ed il confezionamento della frutta.

Non bastava il kiwi a portare lontano il nome dell’azienda contraddistinta per le produzioni biologiche, che ad oggi esporta in molti mercati mondiali quali America del nord e del sud , Asia ed Europa. La linea melicola bio ora entra a pieno titolo nell’offerta frutticola di Gullino ed è pronta a conquistare tutti i mercati, alla ricerca di un consumatore responsabile, cosciente e difensore dell’ecosistema.

Gullino Group. We grow, we control, we sell worldwide.

 

Il bio in Italia conquista 7 donne su 10

aziende-agricole-femminile-italia-video

Quando si parla di biologico si pensa sempre ed esclusivamente al food eppure non solo di food vive l’uomo, ma di cosmetici, prodotti per l’igiene e molto altro. Nei negozi vengono sempre più spesso scelti abiti realizzati con tessuti organici, pacchetti vacanze che prediligono attività all’aria aperta, trattamenti per il benessere e la salute generale.

18bdd04e288fc232234be2fb5ea8bf38_XLPeople increasingly  choose organic products. In stores we find food, clothing with organic fabrics, cosmetics etc …

Continua a leggere

Gullino promuove lo sport dei gemelli Dematteis

DeMatteis

La serietà e i valori che sono alla base dell’impegno agonistico dei fratelli Dematteis  hanno pochi eguali. La loro passione per la montagna e il forte attaccamento al territorio delle valli del Monviso hanno fatto si che Gullino non perdesse occasione per stringere una profonda amicizia.

The brothers Dematteis are two sportsmen of Piedmont. The Piedmont is the same Gullino’s region. The brothers and Gullino have many things in common. Let’s find out together.

Continua a leggere

Le valli innevate del Monviso sono splendide

passeggiata-con-racchette-sulla-neve-presso-la-jungfrau

Gullino racconta la bellezza in ogni sua azione. Non basta la produzione di frutta, di per sé bella da vedere e gustosa. L’azienda è inserita in un territorio splendido, fiore all’occhiello del Piemonte e meta di un turismo appassionato di escursioni sulla neve con racchette, arrampicata, passeggiate e molto altro.

Gullino works in a wonderful monviso-evidenzalandscape, ideal for snow and mountain sports enthusiasts.

I percorsi sono innumerevoli e da qualunque valle è possibile ammirare, alzando lo sguardo, la splendida cornice delle montagne capeggiate dal “Re di Pietra”: il Monviso.

Looking up you see the “king of rock”: the Monviso.

Le valli del Monviso nella stagione invernale consentono la pratica di pressoché tutte le discipline da neve. Dagli impianti di sci alle piste di fondo, dai percorsi di scialpinismo alle piste di pattinaggio nei presso di spettacolari cascate di ghiaccio,  strutture realizzate con ghiaccio naturale per la gioia di chi ama scivolare sulle lame. In Piemonte non manca davvero nulla e la bellezza è contagiosa.

In the Monviso valleys are passeggiate_sulla_nevepracticed all snow disciplines. There are ski lifts, skating rinks and alpine skiing trails. In Piedmont the beauty is contagious.

In piedmont nothing is missing and there are many snow disciplines: alpine skiing, skating rinks and so on.

Gullino, infatti, è un’azienda figlia naturale di questo territorio che crede nell’ispirazione offerta da luoghi beati. I territori diventano fonte di ispirazione quando immergono chi li vive e frequenta in una dimensione che spinge alla crescita e alla ricerca della bellezza. Il visitatore di queste valli non è mai omologato verso un modello standard di turismo ma, al contrario, è sempre garantita la soggettività dell’esperienza che ognuno articola in base alle proprie caratteristiche.

Gullino is inspired by the beauty of the landscape. The tourist is never homologate in the standard paths.

La pratica dello sci alpino, ad esempio, non è localizzata in grandi comprensori che interrompono la continuità con l’ambiente autunno-valle-pellicecircostante, ma è praticata in impianti più piccoli, a misura d’uomo e in armonia con il paesaggio. Per quanti invece preferiscono una maggiore libertà e non vogliono limitarsi ai tracciati battuti da tutti, le valli presentano centinaia di itinerari da percorrere con gli sci e le pelli di foca. Lo sci di fondo è praticabile un po’ dovunque lungo le tre vallate, così da garantire infinite possibilità di scelta.

The ski lifts aren’t in discord with the landscape and appear original and unique.

Ecco un territorio capace di futuro: le valli del Monviso.

This is an area capable of the future: the valleys of Monviso

Credit photo

Credit photo

Credit photo

Credit photo

Il kiwi mette le ali

93ogoxc

Oggi facciamo chiarezza su un dubbio: il kiwi è un uccello o un frutto? Come mai cercando questa parola su Google compaiono immagini di volativi pelosi? E’ il momento di raccontarvi una storia.

Today we clarify a doubt: we want to find if the kiwi is a fruit or a bird! 

Il kiwi, o atterigi, è anche un uccello simbolo della Nuova Zelanda, inadatto al volo così come 2f37d2edb61a961a28b9854449ab4a1bindica il suo stesso nome di origine greca. La testa è piccola, il collo robusto e le zampe decisamente importanti. Hanno delle piccole ali, quasi invisibili agli occhi, che non consentono di spiccare il volo ma solo di fare tenerezza. Il kiwi è un uccello notturno e per questo motivo ha olfatto ed udito molto sviluppati.

The kiwi is also a bird. Born in New Zealand and it can’t fly because of the short wings. It lives on the night and has highly developed sense of smell and hearing.

Una curiosità davvero interessante su questo pennuto è la dimensione delle sue uova; è l’unico uccello in grado di deporre uova grandi quanto tutto il suo corpo! Incredibile!

It’s the only bird that hatches of large eggs! Incredible!

Spesso associato al frutto per via del suo piumaggio, simile a quello del frutto verde, il kiwi resta un pennuto in via di estinzione.

Feathers reminiscent the skin of the fruit.

 

 

 

Credit photo

Credit photo

Dessert alla frutta

bio-gullino-3

Capita a tutti di ricevere ospiti per un pranzo o una cena dell’ultimo minuto, e non sapere come organizzare primo, secondo e dessert. Sul nostro blog trovate diverse ricette veloci ed innovative per accontentare anche i palati più difficili, ma oggi vogliamo proporvi un dessert davvero veloce e semplice, per chi vuole dare il massimo in soli 3 minuti!

E’ tutta una questione di presentazione generale e bisogna essere particolarmente attenti a decorare con panna e topping al cioccolato.

Difficoltà facile
Tempo di preparazione 4 minuti
Ingredienti per 4 amici
 

4 banane
2 kiwi Gullino
2 arance
4 fragole
4 ciliegie candite
topping al cioccolato
panna da montare

Tagliate ogni banana a metà, i kiwi e le arance a fettine. Disponete in ogni piatto due mezze banane, due fettine di arancia intervallate a tre fettine di kiwi, una fragola.

Disponete il tutto secondo il vostro estro e decorate con panna montata, topping al cioccolato e ciliegia candita.

La bellezza è sulla vostra tavola!

bananas-282332_960_720

 

Insalata di kiwi, gamberetti ed arancia

bio-gullino-3

Gullino d’inverno non dimentica l’importanza dell’assunzione di vitamina C per i malanni influenzali, per questo continua a proporvi ricette ad hoc! Oggi vi consigliamo di provare questa buonissima insalata a base di kiwi, gamberetti ed arance, ideale per stupire i vostri ospiti con un’antipasto che sicuramente non avranno mai provato!

Che ne dite ci proviamo? Ecco gli ingredienti.

Difficoltà facile
Tempo di preparazione 20 minuti
Ingredienti per 4 amici
 

- 500 grammi di gamberetti
- 2 kiwi Gullino
- 2 arance rosse
- 4 cucchiai di olio evo
- prezzemolo q.b.
- sale e pepe q.b.
- aceto di mele q.b.


Procedimento

gamberetti-con-arancia-e-kiwi-t-_wk0gr

Iniziamo pulendo i gamberetti ed eliminando le teste ed i gusci. Portiamo a bollore un pentolino di acqua salata e caliamoci dentro i gamberetti per 5 minuti. Fatto ciò possiamo scolarli e posarli in una ciotola.

Durante la bollitura dei gamberetti possiamo tagliare a dadini sia il kiwi che l’arancia.

A questo punto prepariamo una bagna a base di olio evo, prezzemolo, aceto di mele, sale e pepe e cospargiamo i gamberetti e la frutta che, nel frattempo, avremo unito.

La nostra speciale insalata di mare e terra è pronta.

Deliziamoci ancora una volta con le ricette di Gullino!

Credit photo

 

Buona visione con il kiwi Gullino

kiwi1

Disinfiamma le pupille, protegge la retina e riduce il rischio di degenerazione maculare: è il miracolo del kiwi che incontra la luteina.

Soothes the eyes, protects the retina and reduce the risk of macular degeneration: the kiwi miracle that meets lutein.

La vitamina C, E, il ferro, il rame e il potassio sono dei potenti energizzanti per i nostri occhi che rinascono e si rigenerano ogni volta che assumiamo queste componenti attraverso l’alimentazione. Il kiwi dona un grandissimo apporto di questi elementi al nostro organismo kiwi-1298472_960_720e grazie alla luteina, un pigmento che si trova anche nella retina, protegge l’occhio dai raggi UV, disinfiamma le pupille e riduce il rischio di degenerazione maculare, glaucoma e cataratta. Se il frutto viene assunto quotidianamente in gravidanza, la luteina passa attraverso la placenta e nutre la retina del feto, mentre in fase di allattamento, filtrata dal latte materno, favorisce lo sviluppo dell’apparato visivo del neonato.

The kiwi is rich in lutein, a substance that is found also in the eye. Lutein protects the eye from UV rays, soothes the eyes and reduces the risk of macular degeneration, glaucoma and cataracts. Eating kiwi during pregnancy is good for the fetus and the visual system development.

occhi-rossi-500x334Il kiwi, infatti, sin dalle sue origini non venne coltivato per scopi alimentari bensì utilizzato come tonico per la salute per via delle sue virtù rimineralizzanti, vitaminiche e lassative. Un frutto terapeutico, quindi, che ravviva il nostro sguardo spento dai capillari arrossati e fragili grazie alla sua azione disinfettante.

The kiwi is also useful to disinfect the eye.That’s why the miracles of the green fruit are never exhausted.

Pensavate davvero che i miracoli del frutto verde fossero esauriti?

Buona visione con il kiwi Gullino!

Good vision with Gullino kiwi!

Credit photo

Credit photo

Credit photo

Gullino certifica a pieno la qualità

certificazioni_linguistiche_geo

Il panorama delle certificazioni agroindustriali è ampio e dispersivo per i non addetti ai lavori, eppure ogni amante del kiwi Gullino dovrebbe conoscere il tipo di scelte che sono alla base di un prodotto succoso e delizioso, sempre pronto a condire le nostre tavole di bontà e squisitezza.

La genuinità dei prodotti Gullino è il frutto di anni di lavoro, spesi a ricercare la perfezione di una coltivazione biologica, a garantire la tracciabilità dei prodotti, a coltivare, raccogliere e distribuire nel rispetto dell’ambiente circostante e in modo conforme a norme, direttive e disciplinari di settore.

slide-certificazioniGullino ha scelto di certificare tutti i suoi prodotti per comunicare meglio con tutti i principali attori della filiera ortofrutticola.

Le aziende agricole sono tutte certificate GlobalGap, in quanto rispettano i seguenti requisiti:

  • Salute, sicurezza e welfare dei lavoratori
  • Tutela e conservazione dell’ambiente
  • Gestione dei rifiuti e residui aziendali e loro riutilizzo
  • Tracciabilità
  • Gestione consapevole degli OGM e del materiale di propagazione
  • Gestione del suolo e della fertilizzazione
  • Gestione delle risorse idriche e irrigazione
  • Difesa integrata delle colture e corretto utilizzo dei fitofarmaci
  • Gestione della raccolta e manipolazione dei prodotti in condizioni controllate di igiene e qualità

Gullino, inoltre, produce nel rispetto dello standard  Tesco Nurture, essenziale per chi  rifornisce la catena distributiva inglese. Questo standard promuove e richiede l’applicazione delle buone pratiche agricole integrate con aspetti di sicurezza e salute dei lavoratori, igiene e sicurezza dei prodotti alimentari, rispetto dell’ambiente, della flora e della fauna selvatiche, riduzione e riutilizzo dei rifiuti e degli inquinanti, razionalizzazione ed ottimizzazione dell’utilizzo dell’acqua e delle fonti di energia non rinnovabili. Anche questo, infatti, è il nostro modo di porci in maniera responsabile nei confronti dell’ambiente.

Le aziende Tetto Bernardo e Gullino Attilio aderiscono anche allo standard GRASP per le politiche sociali rivolte ai dipendenti.

come_lavoro_1_rid_al_68 Non mancano altre certificazioni quali la GSFS (Global standard for food safety), certificazione dei processi produttivi  nella fase di magazzino richiesta dalle grandi catene anglosassoni, e IFS (International Food Standard), certificazione di filiera richiesta dalla distribuzione tedesca.

Gullino, infine, è registrata sulla piattaforma SEDEX che non è uno standard, né un codice di condotta, né una certificazione bensì un’organizzazione senza scopo di lucro con il compito di indurre le catene distributive a migliorare sempre più aspetti di etica professionale. Con SEDEX vi è una veloce condivisione e visualizzazione di informazioni sulle norme in materia di lavoro, salute e sicurezza, ambiente e etica professionale.

Di seguito tutte le certificazioni di Gullino, conquistate negli anni con caparbietà e determinazione. Per ogni ulteriore approfondimento vi consigliamo di visitare il sito, cliccando qui.

1 7 8 9 10 11