Tag Archivio: FRUITS

L’amico del Cuore …

GettyImages-98019054

Lo studio del dott. Duttaroy, pubblicato sulla rivista Platelets, già anticipava ciò di cui si parla sempre più frequentemente negli ultimi anni. Frutta e verdura sono i migliori alleati del cuore! L’elevatissimo numero di antiossidanti difende le cellule vascolari  tanto che per tutti noi consumare alimenti freschi della terra dovrebbe diventare una routine. 

Fruits and vegetables are good for the heart. He says scientific research of doctor Duttaroy, published in the journal Platelets. Antioxidants defend vascular cells. Therefore we must eat every day fruits and vegetables.

Fra  tutte le varietà di frutta e verdura il kiwi sembra avere in più la capacità di mantenere fluido il sangue riducendo l’aggregazione piastrinica, causa dell’arteriosclerosi.isolated-1188036_960_720

The kiwi, in particular, keeps the blood fluid and it reduces the platelets that cause arteriosclerosis.

Lo studio del dott. Duttaroy, di levatura internazionale, conferma che il campione di soggetti che hanno consumato tre kiwi al giorni ha visto spontaneamente ridursi l’attività piastrinica, rispetto al gruppo di controllo che non ha consumato il frutto verde. Inoltre sono stati evidenziati anche sensibili cali di trigliceridi nel sangue.

The study of Dr.Duttaroy report that consuming two or three kiwi fruit per day for 28 days reduced platelet aggregation.  In addition, consumption of kiwi fruit lowered blood triglycerides levels by 15% compared with control

Ecco perché il kiwi è l’amico del cuore.

Credit featured image

 

Stitichezza a suon di kiwi!

tattoos-489062_960_720

E’ ormai noto ad ogni lettore del nostro blog quanto l’amato kiwi sia benefico per l’intero organismo.

We know that the kiwi is good for our body.

Abbiamo scritto più volte nella sezione “health” del blog in merito alle sue proprietà miorilassanti, antiossidanti e digestive. Molti scelgono il frutto verde per favorire anche altre funzioni, fra le più delicate di questi tempi, come la stitichezza.

In the health page on our blogkiwi-1402850_960_720 we wrote many times on the kiwi’s beneficial properties: muscle relaxant, antioxidant and digestive.

Disfunzione sempre più diffusa e annoverata fra i disturbi psicosomatici per eccellenza di questo secolo, la stipsi si può affrontare anche con un kiwi, frutto dall’eccezionale azione lassativa. Il potassio contenuto in questo frutto ha un effetto miorilassante che attenua lo stress fisico causato dalla stitichezza, mentre l’alto contenuto di pectina ne fa un ottimo probiotico naturale.

Constipation is also a psychosomatic disorder that you can solve with a kiwi. Kiwi has a laxative effect, it is a muscle relaxant and he helps to solve the physical stress. Also  he contains pectin which is a natural probiotic.

Se è davvero così, perché ricorrere ai farmaci?

So before using the medicines we try to eat a kiwi.

Insalata estiva di Riso Venere e Kiwi Gullino

12493582_10201202302735828_665416575616612000_o
Difficoltà Semplice
Tempo di preparazione 00:20′
Ingredienti per 4 commensali
  8 Kiwi Gullino verdi100 gr Feta fresca1.5 l Brodo vegetale250 gr Riso Integrale Venere 2 Lime, buccia e succo

Olio extravergine d’oliva

Sale q.b.

Melograno q.b.

Ananas baby q.b.

 

Questa insalata di riso integrale nero, noto come Venere, indicata per contrastare la calura estiva, è molto facile da preparare, si conserva per qualche giorno e può essere consumata tranquillamente in spiaggia.

Procedimento:

Cuocere il riso nel brodo vegetale (filtrato e bollente) ed aggiustare di sale. Nel frattempo pulire i kiwi, tagliarli a dadini e tenere da parte.

10258803_10201202305815905_8381354104764516274_o (1)

Aggiungere la feta a dadini.

12493459_10201202306455921_4952994693445989206_o

Una volta cotto il riso, lasciarlo intiepidire e comporre il piatto come in foto oppure da vera insalata amalgamare delicatamente tutti gli ingredienti, condire con un filo d’olio evo, il succo dei lime e servire.

12471345_10201202305775904_4963401847498659650_o

12471856_10201202303815855_5642415745319721483_o 12471899_10201202305135888_6725864466672825752_o 12525140_10201202304935883_4827818885988265025_o 12465883_10201202303855856_1711016079734580062_o 12493573_10201202303775854_8983739374514405504_o 12471858_10201202303735853_7563904291381673416_o

 

Happy Easter by Gullino

happy-easter-fgull

La Pasqua è la principale solennità del cristianesimo. Essa celebra, secondo tutte le confessioni cristiane, la risurrezione di Gesù, che avvenne nel terzo giorno dalla sua morte in croce, come riportato dalle Scritture.

La data della Pasqua, variabile di anno in anno secondo i cicli lunari, cade infatti la domenica successiva al primo pleniluniodi primavera, determinando anche la cadenza di altre celebrazioni e tempi liturgici, come la Quaresima e la Pentecoste.

A Pasqua c’è l’abitudine di regalare uova di cioccolato. In realtà quest’abitudine è nata con il tempo, ma all’inizio si regalavano uova vere, con il guscio colorato, col significato di rinascita e che la vita ricomincia.

Easter also called Pasch or Resurrection Sunday, is a festival and holiday celebrating the resurrection ofJesus Christ from the dead, described in the New Testament as having occurred on the third day of his burial after his crucifixion by Romans at Calvary c. 30 AD. It is the culmination of the Passion of Christ, preceded by Lent (or Great Lent), a forty-day period of fasting, prayer, and penance.

Easter eggs are specially decorated eggs given out to celebrate the Easter festival. The custom of the Easter egg originated in the early Christian community of Mesopotamia, who stained eggs red in memory of the blood of Christ, shed at his crucifixion.As such, for Christians, the Easter egg is a symbol of the empty tomb.The oldest tradition is to use dyed chicken eggs, but a modern custom is to substitute eggs made from chocolate, or plastic eggs filled with candy such as jellybeans.

 

1 8 9 10