Tag Archivio: health

Kiwi: l’elisir di bellezza

5

Il kiwi è un frutto originario delle corti orientali. Viene dalla lontana Cina ed oggi è apprezzato in tutto il mondo per il suo sapore e le sue proprietà.

The kiwi originated in China and it’s known to be very good and nutritious.

E’ riconosciuto come elisir di bellezza perché protegge il corpo dagli effetti dei radicali liberi, ritardando l’invecchiamento molto più dell’utilizzo di creme e integratori. Grazie ai suoi componenti il kiwi velocizza le cicatrizzazioni e aumenta la produzione del collagene, sostanza che favorisce l’elasticità dei tessuti e dell’epidermide; inoltre facilita l’assorbimento del ferro e rappresenta uno scudo importante contro lo stress ossidativo che subiscono le nostre cellule con l’avanzare dell’età, riducendo l’incidenza di rughe e cedimenti cutanei.

5The kiwi quickly heals wounds and it increases the production of collagen. It makes the skin soft and supple.

Il kiwi è inoltre molto apprezzato per la sua azione lassativa e sgonfiante ed è molto usato in ambito cosmetico per la sua azione riducente di piccole rughe ed occhiaie.

The kiwi deflates and reduces small lines and dark circles.

Una particolare attenzione merita il suo olio, estratto dai semi, perché contiene una dose consistente di acidi grassi Omega 3 e 6 che attenuano smagliature e segni d’invecchiamento. È molto utile per alleviare dermatiti, acne ed ha un’azione antinfiammatoria, antiossidante e lenitiva sulle pelli irritate e arrossate.

The oil extracted from the seeds reduces stretch marks and it’s very effective against acne, dermatitis and red marks.

Un kiwi al giorno e la bellezza è di ritorno!

A kiwi fruit a day, and the beauty is back!

 

Un kiwi per la melanconia

4

La melanconia è uno stato d’animo molto inteso che da sempre caratterizza il mondo artistico. Di depressione hanno sofferto alcuni fra i più grandi musicisti classici, artisti del passato e contemporanei, matematici e studiosi. La tristezza immotivata che accompagna le giornate dei melanconici è, spesso, anche fonte di processi creativi.

Melancholy is a state of mind that changes a prospect. Musicians and artists have suffered from depression.

4Eppure convivere con problemi dello spettro dell’umore non è cosa semplice, pertanto chiunque prova a debellare questi amari momenti.

It’s not easy to live with depression so people try to defeat it.

I più ricorrono alla medicina psichiatrica e al sostegno psicologico, punti di riferimento essenziali per chi vuole intraprendere un percorso di cura e guarigione. Eppure esistono dei rimedi che associati alle terapie farmacologiche e cliniche possono dare risultati grandiosi. Uno di questi è l’assunzione di kiwi.

There are psychological and psychiatric care but there are also treatments based on fruit. For example the kiwi is an antidepressant.

Sembrerebbe, infatti, che che  due kiwi al giorno allontanino la depressione e migliorino l’umore. Secondo uno studio condotto da alcuni ricercatori della Universisty of Otago e pubblicato sul Journal of Nutritional Science, che ha coinvolto 54 studenti universitari sani di sesso maschile, invitati a mangiare due kiwi al giorno o mezzo kiwi al giorno per sei settimane, il frutto avrebbe davvero proprietà fondamentali per il nostro buonumore.

imagesThe University of Otago with a study has demonstrates that vitamin C presents in a kiwi it’s an antidepressant.

Il primo gruppo di studenti, infatti, registrava meno fatica e depressione rispetto agli altri. Un effetto che gli scienziati hanno collegato all’assunzione della vitamina C, di cui i kiwi sono ricchissimi.

Un kiwi = tanta gioia!

Credit photo

Il Biologico nella storia: gli anni Settanta e il ritorno alla Terra

directory2016

Da qualche anno è ritornata alta l’attenzione verso le produzioni biologiche ed il cibo sano e di qualità. Il bio, come metodo di produzione agricola, esclude l’utilizzo di prodotti chimici e di sintesi valorizzando le coltivazioni naturali. In Italia l’attenzione verso questo tipo di colture ha origine negli anni Settanta, in particolar modo a partire dalle grandi contestazioni iniziate nel 1968.

The organic movement began in 1968 in Italy, thanks to the protest movements.

scatti-inediti-comunita-hippie-usa-anni-70-1Furono gli anni che diedero vita alla nascita di diversi movimenti di protesta, promotori, fra le altre, di stili di vita alternativi, ecologici e più rispettosi dell’ambiente.

These movements loved environment, food, respect for a nature. The youth returned to the soil and to community life.

Quel fervore diede davvero vita ad un definitivo cambiamento di tono con il ritorno alla terra, alla vita di comunità, al mangiar sano. Gli effetti di questa “Rivoluzione Verde” si riversarono nel panorama agroalimentare, tanto che a livello internazionale le più grandi organizzazioni di tutto il mondo unirono le forze fondando l’IFOAM (International Federation of Organic Agriculture Movements), tutt’oggi punto di riferimento per l’agricoltura biologica.

International organizations created the IFOAM (International Federation of Organic Agriculture Movements) today a landmark in biological market.

danimarca1_618Al contempo si affermò sempre più la critica nei confronti del paradigma della modernizzazione, sostenuta dalla nascita di movimenti ambientalisti e biologici.

In Italia verso la fine degli anni ottanta nacquero le prime associazioni in favore dell’agricoltura biologica, una fra tutte Slow Food, fondata da Carlo Petrini con l’obiettivo di promuovere il cibo quale portatore di piacere, cultura, tradizione e identità.

In 1986 was born in Italy Slow food to promote culture, tradition and pleasure of biological food.

In questo grande mercato sano e prelibato ci siamo anche noi, i nostri kiwi, le nostre passioni e il nostro impegno, a rimarcare che una vita salutare è quella che ci aspettiamo di vivere.

Credit photo

Credit photo

Credit photo

Zucca e Kiwi alleati contro i malanni autunnali

raffreddore-4

Molti italiani stanno già facendo i conti con i malanni della stagione autunnale. Starnuti, naso che cola, occhi arrossati, mal di gola sono i sintomi più diffusi che stanno colpendo circa 40000 italiani. Sono sopratutto anziani e bambini i più colpiti da questi disagi. Come difendersi, allora, dal freddo che avanza?

kiwi-1024x768In autumn we get sick. Red eyes, sick throat, cold are the most common symptoms. We discover how to protect themselves from the cold.

Sarà perché è la stagione giusta, sarà perché è il mese di Halloween, tuttavia i nutrizionisti consigliano di consumare zucca associata al kiwi.

Nutritionists recommend eating kiwi and pumpkin.

La zucca, uno degli ortaggi per eccellenza dell’autunno, è una fonte di vitamina A e di acidi grassi omega 3. La polpa della zucca è ricca di antiossidanti e di carotenoidi, oltre che di sali minerali benefici. Associandola al kiwi,  ricco di vitamina C al punto di superare l’apporto delle arance, si aggiunge un importante apporto di sali minerali, come il rame e il potassio.

Pumpkin is rich in vitamin A, fatty acids and omega 3. It has many antioxidants, carotenoids and mineral salts. With a kiwi the number of mineral salts increases.

Non fate mancare nella dieta i cavolfiori, le pere, la mela, i cavoli, le castagne, l’uva e la melagrana.

15711It’s important to eat well cauliflower, pear, apple, cabbage, chestnuts, grapes and pomegranate.

E’ chiaro, quindi, che lo stile di vita irregolare e l’ alimentazione scorretta, povera di vitamine e di elementi che agiscono sulle difese, rafforzandole, siano la principale causa del nostro indebolimento. Di qui l’importanza di curare l’alimentazione soprattutto durante la stagione fredda, quando il fisico è sottoposto a maggiori stress.

It’s clear that an irregular lifestyle and unhealthy diet are the main cause of our weakening.

A questo punto godiamo dei colori dell’autunno senza ricorrere ai farmaci troppo in fretta.

Credit photo

Credit photo

Credit photo

Caldo? Ecco alcuni rimedi naturali

watermelon-846357_960_720

Soffri il caldo e non sai più quale rimedio adottare? Gullino ha alcune dritte da darti .. economiche e naturali.

We give you some tips from the heat.

Iniziamo dalla cura dell’ambiente domestico.

Al mattino prima di lasciare la tua casa chiudi bene le finestre e le gelosie/persiane; in questo modo troverai la casa fresca al tuo rientro di sera. Aumenta la quantità di verde sia sul terrazzo che dentro casa: le piante abbassano la temperatura dell’ambiente di un paio di gradi.

legs-434918_960_720Close the windows before going out in the morning. Remember that the plants lower the temperature.

Rispetto all’alimentazione è opportuno evitare alcuni cibi che fanno aumentare la temperatura corporea. Quindi al bando barbabietole, aglio, radicchio e spinaci ma non tralasciamo il consumo di tanta frutta e verdura, per fare scorta di sali minerali ed acqua. In particolare si possono mangiare le pesche, che forniscono al nostro organismo minerali ricostituenti, come il potassio e il calcio. Le susine sono adatte a chi vuole depurare il corpo, oltre ad essere dei frutti molto energetici. Melone e anguria dissetano, oltre a possedere virtù diuretiche. Invece del gelato, più calorico e ricco di zucchero, fai merenda con i frullati. In questo blog troverai diverse ricette adatte ad ogni gusto.

woman-984295_960_720Eat plenty of fruits and vegetables because they are rich in mineral salts and water. For snack drink smoothies. On our blog we have many recipes.

E per dare sollievo alle gambe gonfie? Segui il trucco delle hostess, abituate a lunghi viaggi. Di notte dormi con un cuscino sotto le gambe per scaricarle.

Sleep with your legs raised! It is a good way to help swollen legs.

Infine diamo una controllata al look.

Per proteggersi dal caldo non servono vestiti eccessivamente scollati ed è vietato l’uso del nylon e dei materiali acrilici.  Prediligi cotone e lino perché tutte le fibre naturali come la canapa aiutano a mantenere fresca la pelle. Non indossare mai il colore nero ma prediligi colori pastello. Ricorda .. è estate anche per i colori!

Finally the look! Don’t use the nylon but uses only natural fibers (cotton, linen, hemp).

Buone vacanze da Gullino!

Happy holidays by Gullino!

 

La Prevenzione in 8 Semplici Mosse

wellness-1382475_960_720

Una sana alimentazione associata a uno stile di vita attivo è il segreto per la prevenzione, la gestione e il trattamento di molte malattie, anche di origine tumorale. Un regime dietetico adeguato ed equilibrato garantisce un giusto apporto di nutrienti ma permette anche di ricevere sostanze che svolgono un ruolo protettivo e preventivo nei confronti di determinate malattie.

A healthy diet and an active lifestyle protect from disease. Some substances have a beneficial role to preventing cancer.

Scopriamo insieme come fare una prevenzione serena a casa nostra:

Together  we discover how to do prevention at home:

  1. Manteniamoci magri (Lose weight!): è accertata la correlazione fra obesità e malattie croniche
  2. Consumiamo più frutta e verdura (Eat fruits and vegetables!): consumando alimenti di origine vegetale è possibile ridurre il rischio di cancro ma anche di sovrappeso e obesità
  3. Limitiamo o escludiamo le bevande zuccherate (We do not drink sugary things!): una dieta troppo ricca di prodotti industriali carichi di zuccheri è spesso correlata a un aumento del rischio di sovrappeso e obesità; queste due condizioni aumentano il rischio di cancro e di numerose altre patologie croniche
  4. Facciamo sport (Practice sport!): la relazione tra attività fisica e ribackground-1239436_960_720duzione dell’incidenza di tumori è chiara perché lo sport potenzia il sistema immunitario, riduce il grasso corporeo e migliora le funzioni digestive
  5. Limitiamo il consumo di carne rossa (Eat little red meat!): la raccomandazione è di non superare i 500 grammi settimanali
  6. Beviamo meno alcol (Less alcohol!): l’eccesso di alcol è legato a un aumento del rischio di patologie tumorali, specie se associato al fumo di sigaretta
  7. Limitiamo il sale (Reduce salt!): riducendo il consumo di sale e di prodotti ricchi di sale è possibile prevenire il rischio di cancro allo stomaco
  8. Allattiamo al seno (Breastfeed!): questo protegge da infezioni durante l’infanzia e rinforza lo sviluppo del sistema immunitario del bambino

L’amico del Cuore …

GettyImages-98019054

Lo studio del dott. Duttaroy, pubblicato sulla rivista Platelets, già anticipava ciò di cui si parla sempre più frequentemente negli ultimi anni. Frutta e verdura sono i migliori alleati del cuore! L’elevatissimo numero di antiossidanti difende le cellule vascolari  tanto che per tutti noi consumare alimenti freschi della terra dovrebbe diventare una routine. 

Fruits and vegetables are good for the heart. He says scientific research of doctor Duttaroy, published in the journal Platelets. Antioxidants defend vascular cells. Therefore we must eat every day fruits and vegetables.

Fra  tutte le varietà di frutta e verdura il kiwi sembra avere in più la capacità di mantenere fluido il sangue riducendo l’aggregazione piastrinica, causa dell’arteriosclerosi.isolated-1188036_960_720

The kiwi, in particular, keeps the blood fluid and it reduces the platelets that cause arteriosclerosis.

Lo studio del dott. Duttaroy, di levatura internazionale, conferma che il campione di soggetti che hanno consumato tre kiwi al giorni ha visto spontaneamente ridursi l’attività piastrinica, rispetto al gruppo di controllo che non ha consumato il frutto verde. Inoltre sono stati evidenziati anche sensibili cali di trigliceridi nel sangue.

The study of Dr.Duttaroy report that consuming two or three kiwi fruit per day for 28 days reduced platelet aggregation.  In addition, consumption of kiwi fruit lowered blood triglycerides levels by 15% compared with control

Ecco perché il kiwi è l’amico del cuore.

Credit featured image

 

Stitichezza a suon di kiwi!

tattoos-489062_960_720

E’ ormai noto ad ogni lettore del nostro blog quanto l’amato kiwi sia benefico per l’intero organismo.

We know that the kiwi is good for our body.

Abbiamo scritto più volte nella sezione “health” del blog in merito alle sue proprietà miorilassanti, antiossidanti e digestive. Molti scelgono il frutto verde per favorire anche altre funzioni, fra le più delicate di questi tempi, come la stitichezza.

In the health page on our blogkiwi-1402850_960_720 we wrote many times on the kiwi’s beneficial properties: muscle relaxant, antioxidant and digestive.

Disfunzione sempre più diffusa e annoverata fra i disturbi psicosomatici per eccellenza di questo secolo, la stipsi si può affrontare anche con un kiwi, frutto dall’eccezionale azione lassativa. Il potassio contenuto in questo frutto ha un effetto miorilassante che attenua lo stress fisico causato dalla stitichezza, mentre l’alto contenuto di pectina ne fa un ottimo probiotico naturale.

Constipation is also a psychosomatic disorder that you can solve with a kiwi. Kiwi has a laxative effect, it is a muscle relaxant and he helps to solve the physical stress. Also  he contains pectin which is a natural probiotic.

Se è davvero così, perché ricorrere ai farmaci?

So before using the medicines we try to eat a kiwi.

Gullino e l’ambiente. Gullino and environment.

kiwi-1311732_960_720

Gullino da anni è impegnata nella valorizzazione delle risorse energetiche pulite. Per questo ha scelto di alimentare i propri stabilimenti con impianti fotovoltaici di nuova generazione. Il vantaggio c’è e si vede. Impatti ambientali ridotti in termini di sfruttamento della rete elettrica nazionale e più rispetto per l’ambiente, grazie alla sensibile riduzione di CO2, SO2 e NOX, tra i principali inquinanti dell’aria.

Gullino uses clean energy resources.In company electricity is supplied by solar panels. There is the advantage. More respect for the environment and reducing CO2, SO2 and NOX emissions. In fact these gases pollute the environment.cimg0940

Con questo importante intervento Gullino produrrà circa 1.8 MWh all’anno di energia pulita, in grado di soddisfare il 30% del fabbisogno totale richiesto dalla produzione e lavorazione di kiwi.

Gullino produces about 1.8 MWh of green energy for one years and satisfies 30% of the total needs of the company for kiwi’s production.

Scegliere un kiwi Gullino vuol dire mangiar sano rispettando la natura. Ma non solo.

La famiglia Gullino ha selezionato ditte fornitrici del fotovoltaico con particolare cura, affidandosi prevalentemente a leader del settore “vicini di casa”, ossia aziende squisitamente piemontesi. La scelta è stata quella di valorizzare l’economia locale, quale messaggio per tutto il territorio di fiducia nelle potenzialità produttive del Piemonte.

savethe planetChoose a kiwi Gullino means eat healthy and respect nature. The Gullino family prefers to work with local companies, therefore the solar panels were mounted by companies to km 0.

E’ così che sulle tavole di tutto il mondo giunge un kiwi buono e sano, che si fregia di un logo d’eccezione, che racconta la nuova mission di Gullino: salvare il pianeta.

So Gullino encreasing the local economy. A new mission for a kiwi: save the planet.

1 3 4 5