Tag Archivio: piemonte

Gullino promuove lo sport dei gemelli Dematteis

DeMatteis

La serietà e i valori che sono alla base dell’impegno agonistico dei fratelli Dematteis  hanno pochi eguali. La loro passione per la montagna e il forte attaccamento al territorio delle valli del Monviso hanno fatto si che Gullino non perdesse occasione per stringere una profonda amicizia.

The brothers Dematteis are two sportsmen of Piedmont. The Piedmont is the same Gullino’s region. The brothers and Gullino have many things in common. Let’s find out together.

Continua a leggere

Le valli innevate del Monviso sono splendide

passeggiata-con-racchette-sulla-neve-presso-la-jungfrau

Gullino racconta la bellezza in ogni sua azione. Non basta la produzione di frutta, di per sé bella da vedere e gustosa. L’azienda è inserita in un territorio splendido, fiore all’occhiello del Piemonte e meta di un turismo appassionato di escursioni sulla neve con racchette, arrampicata, passeggiate e molto altro.

Gullino works in a wonderful monviso-evidenzalandscape, ideal for snow and mountain sports enthusiasts.

I percorsi sono innumerevoli e da qualunque valle è possibile ammirare, alzando lo sguardo, la splendida cornice delle montagne capeggiate dal “Re di Pietra”: il Monviso.

Looking up you see the “king of rock”: the Monviso.

Le valli del Monviso nella stagione invernale consentono la pratica di pressoché tutte le discipline da neve. Dagli impianti di sci alle piste di fondo, dai percorsi di scialpinismo alle piste di pattinaggio nei presso di spettacolari cascate di ghiaccio,  strutture realizzate con ghiaccio naturale per la gioia di chi ama scivolare sulle lame. In Piemonte non manca davvero nulla e la bellezza è contagiosa.

In the Monviso valleys are passeggiate_sulla_nevepracticed all snow disciplines. There are ski lifts, skating rinks and alpine skiing trails. In Piedmont the beauty is contagious.

In piedmont nothing is missing and there are many snow disciplines: alpine skiing, skating rinks and so on.

Gullino, infatti, è un’azienda figlia naturale di questo territorio che crede nell’ispirazione offerta da luoghi beati. I territori diventano fonte di ispirazione quando immergono chi li vive e frequenta in una dimensione che spinge alla crescita e alla ricerca della bellezza. Il visitatore di queste valli non è mai omologato verso un modello standard di turismo ma, al contrario, è sempre garantita la soggettività dell’esperienza che ognuno articola in base alle proprie caratteristiche.

Gullino is inspired by the beauty of the landscape. The tourist is never homologate in the standard paths.

La pratica dello sci alpino, ad esempio, non è localizzata in grandi comprensori che interrompono la continuità con l’ambiente autunno-valle-pellicecircostante, ma è praticata in impianti più piccoli, a misura d’uomo e in armonia con il paesaggio. Per quanti invece preferiscono una maggiore libertà e non vogliono limitarsi ai tracciati battuti da tutti, le valli presentano centinaia di itinerari da percorrere con gli sci e le pelli di foca. Lo sci di fondo è praticabile un po’ dovunque lungo le tre vallate, così da garantire infinite possibilità di scelta.

The ski lifts aren’t in discord with the landscape and appear original and unique.

Ecco un territorio capace di futuro: le valli del Monviso.

This is an area capable of the future: the valleys of Monviso

Credit photo

Credit photo

Credit photo

Credit photo

Il kiwi mette le ali

93ogoxc

Oggi facciamo chiarezza su un dubbio: il kiwi è un uccello o un frutto? Come mai cercando questa parola su Google compaiono immagini di volativi pelosi? E’ il momento di raccontarvi una storia.

Today we clarify a doubt: we want to find if the kiwi is a fruit or a bird! 

Il kiwi, o atterigi, è anche un uccello simbolo della Nuova Zelanda, inadatto al volo così come 2f37d2edb61a961a28b9854449ab4a1bindica il suo stesso nome di origine greca. La testa è piccola, il collo robusto e le zampe decisamente importanti. Hanno delle piccole ali, quasi invisibili agli occhi, che non consentono di spiccare il volo ma solo di fare tenerezza. Il kiwi è un uccello notturno e per questo motivo ha olfatto ed udito molto sviluppati.

The kiwi is also a bird. Born in New Zealand and it can’t fly because of the short wings. It lives on the night and has highly developed sense of smell and hearing.

Una curiosità davvero interessante su questo pennuto è la dimensione delle sue uova; è l’unico uccello in grado di deporre uova grandi quanto tutto il suo corpo! Incredibile!

It’s the only bird that hatches of large eggs! Incredible!

Spesso associato al frutto per via del suo piumaggio, simile a quello del frutto verde, il kiwi resta un pennuto in via di estinzione.

Feathers reminiscent the skin of the fruit.

 

 

 

Credit photo

Credit photo

Dessert alla frutta

bio-gullino-3

Capita a tutti di ricevere ospiti per un pranzo o una cena dell’ultimo minuto, e non sapere come organizzare primo, secondo e dessert. Sul nostro blog trovate diverse ricette veloci ed innovative per accontentare anche i palati più difficili, ma oggi vogliamo proporvi un dessert davvero veloce e semplice, per chi vuole dare il massimo in soli 3 minuti!

E’ tutta una questione di presentazione generale e bisogna essere particolarmente attenti a decorare con panna e topping al cioccolato.

Difficoltà facile
Tempo di preparazione 4 minuti
Ingredienti per 4 amici
 

4 banane
2 kiwi Gullino
2 arance
4 fragole
4 ciliegie candite
topping al cioccolato
panna da montare

Tagliate ogni banana a metà, i kiwi e le arance a fettine. Disponete in ogni piatto due mezze banane, due fettine di arancia intervallate a tre fettine di kiwi, una fragola.

Disponete il tutto secondo il vostro estro e decorate con panna montata, topping al cioccolato e ciliegia candita.

La bellezza è sulla vostra tavola!

bananas-282332_960_720

 

Insalata di kiwi, gamberetti ed arancia

bio-gullino-3

Gullino d’inverno non dimentica l’importanza dell’assunzione di vitamina C per i malanni influenzali, per questo continua a proporvi ricette ad hoc! Oggi vi consigliamo di provare questa buonissima insalata a base di kiwi, gamberetti ed arance, ideale per stupire i vostri ospiti con un’antipasto che sicuramente non avranno mai provato!

Che ne dite ci proviamo? Ecco gli ingredienti.

Difficoltà facile
Tempo di preparazione 20 minuti
Ingredienti per 4 amici
 

- 500 grammi di gamberetti
- 2 kiwi Gullino
- 2 arance rosse
- 4 cucchiai di olio evo
- prezzemolo q.b.
- sale e pepe q.b.
- aceto di mele q.b.


Procedimento

gamberetti-con-arancia-e-kiwi-t-_wk0gr

Iniziamo pulendo i gamberetti ed eliminando le teste ed i gusci. Portiamo a bollore un pentolino di acqua salata e caliamoci dentro i gamberetti per 5 minuti. Fatto ciò possiamo scolarli e posarli in una ciotola.

Durante la bollitura dei gamberetti possiamo tagliare a dadini sia il kiwi che l’arancia.

A questo punto prepariamo una bagna a base di olio evo, prezzemolo, aceto di mele, sale e pepe e cospargiamo i gamberetti e la frutta che, nel frattempo, avremo unito.

La nostra speciale insalata di mare e terra è pronta.

Deliziamoci ancora una volta con le ricette di Gullino!

Credit photo

 

Buona visione con il kiwi Gullino

kiwi1

Disinfiamma le pupille, protegge la retina e riduce il rischio di degenerazione maculare: è il miracolo del kiwi che incontra la luteina.

Soothes the eyes, protects the retina and reduce the risk of macular degeneration: the kiwi miracle that meets lutein.

La vitamina C, E, il ferro, il rame e il potassio sono dei potenti energizzanti per i nostri occhi che rinascono e si rigenerano ogni volta che assumiamo queste componenti attraverso l’alimentazione. Il kiwi dona un grandissimo apporto di questi elementi al nostro organismo kiwi-1298472_960_720e grazie alla luteina, un pigmento che si trova anche nella retina, protegge l’occhio dai raggi UV, disinfiamma le pupille e riduce il rischio di degenerazione maculare, glaucoma e cataratta. Se il frutto viene assunto quotidianamente in gravidanza, la luteina passa attraverso la placenta e nutre la retina del feto, mentre in fase di allattamento, filtrata dal latte materno, favorisce lo sviluppo dell’apparato visivo del neonato.

The kiwi is rich in lutein, a substance that is found also in the eye. Lutein protects the eye from UV rays, soothes the eyes and reduces the risk of macular degeneration, glaucoma and cataracts. Eating kiwi during pregnancy is good for the fetus and the visual system development.

occhi-rossi-500x334Il kiwi, infatti, sin dalle sue origini non venne coltivato per scopi alimentari bensì utilizzato come tonico per la salute per via delle sue virtù rimineralizzanti, vitaminiche e lassative. Un frutto terapeutico, quindi, che ravviva il nostro sguardo spento dai capillari arrossati e fragili grazie alla sua azione disinfettante.

The kiwi is also useful to disinfect the eye.That’s why the miracles of the green fruit are never exhausted.

Pensavate davvero che i miracoli del frutto verde fossero esauriti?

Buona visione con il kiwi Gullino!

Good vision with Gullino kiwi!

Credit photo

Credit photo

Credit photo

Gullino certifica a pieno la qualità

certificazioni_linguistiche_geo

Il panorama delle certificazioni agroindustriali è ampio e dispersivo per i non addetti ai lavori, eppure ogni amante del kiwi Gullino dovrebbe conoscere il tipo di scelte che sono alla base di un prodotto succoso e delizioso, sempre pronto a condire le nostre tavole di bontà e squisitezza.

La genuinità dei prodotti Gullino è il frutto di anni di lavoro, spesi a ricercare la perfezione di una coltivazione biologica, a garantire la tracciabilità dei prodotti, a coltivare, raccogliere e distribuire nel rispetto dell’ambiente circostante e in modo conforme a norme, direttive e disciplinari di settore.

slide-certificazioniGullino ha scelto di certificare tutti i suoi prodotti per comunicare meglio con tutti i principali attori della filiera ortofrutticola.

Le aziende agricole sono tutte certificate GlobalGap, in quanto rispettano i seguenti requisiti:

  • Salute, sicurezza e welfare dei lavoratori
  • Tutela e conservazione dell’ambiente
  • Gestione dei rifiuti e residui aziendali e loro riutilizzo
  • Tracciabilità
  • Gestione consapevole degli OGM e del materiale di propagazione
  • Gestione del suolo e della fertilizzazione
  • Gestione delle risorse idriche e irrigazione
  • Difesa integrata delle colture e corretto utilizzo dei fitofarmaci
  • Gestione della raccolta e manipolazione dei prodotti in condizioni controllate di igiene e qualità

Gullino, inoltre, produce nel rispetto dello standard  Tesco Nurture, essenziale per chi  rifornisce la catena distributiva inglese. Questo standard promuove e richiede l’applicazione delle buone pratiche agricole integrate con aspetti di sicurezza e salute dei lavoratori, igiene e sicurezza dei prodotti alimentari, rispetto dell’ambiente, della flora e della fauna selvatiche, riduzione e riutilizzo dei rifiuti e degli inquinanti, razionalizzazione ed ottimizzazione dell’utilizzo dell’acqua e delle fonti di energia non rinnovabili. Anche questo, infatti, è il nostro modo di porci in maniera responsabile nei confronti dell’ambiente.

Le aziende Tetto Bernardo e Gullino Attilio aderiscono anche allo standard GRASP per le politiche sociali rivolte ai dipendenti.

come_lavoro_1_rid_al_68 Non mancano altre certificazioni quali la GSFS (Global standard for food safety), certificazione dei processi produttivi  nella fase di magazzino richiesta dalle grandi catene anglosassoni, e IFS (International Food Standard), certificazione di filiera richiesta dalla distribuzione tedesca.

Gullino, infine, è registrata sulla piattaforma SEDEX che non è uno standard, né un codice di condotta, né una certificazione bensì un’organizzazione senza scopo di lucro con il compito di indurre le catene distributive a migliorare sempre più aspetti di etica professionale. Con SEDEX vi è una veloce condivisione e visualizzazione di informazioni sulle norme in materia di lavoro, salute e sicurezza, ambiente e etica professionale.

Di seguito tutte le certificazioni di Gullino, conquistate negli anni con caparbietà e determinazione. Per ogni ulteriore approfondimento vi consigliamo di visitare il sito, cliccando qui.

Torta con mele e kiwi

bio-gullino-3

La ricetta di oggi è semplicissima da realizzare perché pensata con due frutti che (ne siamo certi) non mancano mai nella vostra casa: mela e kiwi Gullino.

Le nostre ricette sono sempre leggere e pensate per stare in salute, quindi noterete che al posto del classico burro abbiamo inserito l’olio evo. Che ne dite di procedere insieme? Diamo un’occhiata agli ingredienti.

Difficoltà media
Tempo di preparazione 80 minuti
Ingredienti per 5/6 amici
 
- 2 Kiwi Gullino
- 2 mele
- 100 grammi di zucchero
- 1 bustina di zucchero vanigliato
- 1/2 bustina di lievito per dolci
- 3 uova
- 125 grammi di farina
- 1/2 bicchiere di olio evo

Procedimento

img_8031Rompete le uova e sbattetele con una frusta o con il frullatore in una ciotola, unendo lo zucchero, lo zucchero vanigliato, la farina ed il lievito. Dopo aver amalgamato ben bene il composto aggiungete l’olio evo.

Sbucciate mele e kiwi e tagliate il tutto a cubetti piccolini. Subito dopo unitele all’impasto appena preparato. Nel frattempo, poiché avete preriscaldato il forno a 180°, sarete pronti ad infornare. Ungete d’olio una tortiera e versateci dentro l’impasto  per poi cuocere la torta per circa 30 minuti (in base al vostro forno).

In chiusura potete decorare la torta con dei kiwi e delle mele tagliate in modo sottilissimo.

Buona merenda a tutti da Gullino!

Credit photo

Credit photo 

Dessert natalizio al kiwi

bio-gullino-3

La ricetta che vi proponiamo oggi è pensata per le prossime festività natalizie. Il richiamo al natale non sta nel tipo di ingredienti scelti, disponibili anche in altri periodi dell’anno e non tipici di qualche tradizione culinaria natalizia, bensì è tutto racchiuso nei colori. Verde, rosso e bianco: la neve, il vischio e le sue bacche.

La ricetta è semplicissima e vi occorrerà pochissimo tempo per realizzarla. In cambio … farete un figurone al termine del cenone di natale. Allora procediamo?

Difficoltà facile
Tempo di preparazione 15 minuti
Ingredienti per 5 amici
 
- 8 Kiwi Gullino
- 200 gr. di formaggio fresco morbido (tipo mascarpone)
- 50 gr. di acqua
- 90 gr. di zucchero
- 4 foglie di basilico
- 1 limone

Procedimento

Prendete una ciotola ed amalgamate il formaggio con 30 grammi di zucchero. Sbucciate tutti i kiwi e tagliatene 4 a piccoli cubetti per poi lasciarli insaporire  con il succo di limone e 30 gr. di zucchero.

Portate ad ebollizione l’acqua con 30 grammi di zucchero, riponetevi dentro i 4 kiwi rimanenti, fate cuocere per 2/3 minuti e frullate il tutto.

A questo punto preparate di bei bicchieri decorativi o 4 coppette da portata e riponete sul fondo uno strato di frullato, uno strato di crema al formaggio e, infine, i kiwi a dadini.

Una foglia di basilico in chiusura e … il dolce è servito.

Dal Lazio arriva Gullino Union Kiwi

_mg_8049

Gullino Union Kiwi è la strada per selezionare i produttori più etici ed il kiwi migliore. Le aziende sono tutte certificate secondo lo standard NATURE CHOISE e GLOBAL-GAP, che _mg_8098 definisce le buone pratiche agricole. Il 50% delle imprese fornitrici di kiwi sono certificate biologiche!

Gullino Union Kiwi gathers the best producers. Companies are certified Nature Choise and Global-Gap. The attention to the biological is very high!

La più importante zona di produzione di Gullino Union Kiwi è il Lazio perché grazie al sole, alla qualità del terreno, agli inverni miti la zona di Latina è diventata dimora ideale per il frutto verde.

Gullino Union Kiwi produces in Lazio, because there is a lot of sun and the winter is mild. In particular the city of Latina is the ideal place for kiwis.

_mg_8025Nel Lazio hanno sede le più importanti aziende della Gullino Union Kiwi ed è qui che è nato SUGAR TOP: il kiwi a maturazione precoce per eccellenza, frutto degli studi delle Università di Bologna ed Udine.

Sugar Top was born in Lazio and it is the kiwi early maturing.

Gullino, ora è chiaro, seleziona solo il meglio.

Gullino select the best.

1 8 9 10 11 12 13