Tag Archivio: polifenoli

Perché il succo di mela è un antitumorale?

Medical stethoscope and an apple fruit over wooden background. H

E’ una notizia che si fa sentire, rimbalzando di bocca in bocca. I ricercatori del CNR in collaborazione con il dipartimento di chimica e biologia dell’Università di Salerno hanno scoperto il meccanismo che spiega le proprietà antitumorali della mela e ce lo spiegano per filo e per segno su Scientific Report.

The University of Salerno and the CNR have discovered that the apple has antitumor properties. They published it in the magazine Scientific Report. 

Le molecole antitumorali del succo di mela agiscono sulle cellule malate, confermando le proprietà benefiche di questo meraviglioso frutto, da tempo noto per essere un potente concentrato di antiossidanti.

salute-melaSecondo Angelo Facchiano, a capo del gruppo di ricerca, i polifenoli della mela ostacolano in particolare la replicazione ed espressione del DNA nelle cellule cancerose del colon, questo impedisce loro di duplicarsi e far crescere la massa tumorale.

The head of the research group is Angelo Facchiano. He explains that apple polyphenols hinder the duplication of DNA in carcinogenic cells. 

Da anni ormai era opinione consolidata che il succo alla mela fosse prezioso per combattere le cellule tumorali, specie del tumore al colon retto,  e con questo studio oggi siamo in grado di poterne comprendere anche le ragioni chimiche e molecolari.

I ricercatori del gruppo di Facchiano hanno analizzato 3 tipi di mela, nello specifico la golden delicious, la annurca e la red delicious, scoprendo che alcuni comporti presenti nelle mele agiscono a scopo preventivo con gli stessi meccanismi dei farmaci.

 

Per informazioni sullo studio

Angelo Facchiano
Isa-Cnr
angelo.facchiano@isa.cnr.it

Ufficio stampa:
Cecilia Migali
Ufficio stampa Cnr
cecilia.migali@cnr.it
06/49933216

 

Credit photo

Mangiare mele accresce il piacere sessuale delle giovani donne

mela peccato Gullino sesso

E’ una notizia certa e scientifica quella di cui vi parliamo oggi, appresa da uno studio pubblicato su Archives of Gynecology and Obstetrics e realizzato su un campione di 731 donne italiane, di età compresa fra i 18 e i 43 anni.

Le donne che mangiano più mele durante la giornata hanno una migliore vita sessuale.

Apple consumption is related to better sexual quality of life in young women.Seven hundred and thirty-one women (mean age 31.9, range 18-43) were enrolled in this cross-sectional study (from September 2011 to April 2012). All participants completed anonymously the Female Sexual Function Index (FSFI) and were asked to report on their amount of daily apple consumption and their eating habits. On the basis of apple consumption all women were split into two groups:  Group A–regular daily apple consumption, Group B–no regular apple consumption (<1 apple/day). The main outcome measure was the FSFI questionnaire result.

Dallo studio è emerso che esiste una differenza fra le donne che consumano almeno 1 o 2 mele al giorno e quelle che non ne consumano nessuna. Le prime sono più appagate dalla loro sessualità rispetto alle seconde.

Ma perché proprio le mele?

Gli studiosi ipotizzano che le mele possano migliorare la funzione sessuale perché, come il beautiful young girl posing on a white bedvino rosso e il cioccolato, contengono polifenoli e antiossidanti che possono stimolare il flusso di sangue ai genitali e alla vagina, contribuendo così ad accrescere l’eccitazione. Non solo. Le mele contengono floridzina, un fitoestrogeno comune che è strutturalmente simile al estradiolo – un ormone sessuale femminile – e svolge un ruolo enorme nella lubrificazione vaginale.

Lo studio lo conferma! Esiste una relazione positiva fra il consumo quotidiano di mele e l’accrescimento della soddisfazione sessuale nelle giovani donne.

Non ci resta che prendere atto di non poter più fare a meno della mela.

Buona notte d’amore a tutte!

This study suggests a potential relationship between regular daily apple consumption and better sexuality in young women population.

Credit photo