Tag Archivio: potassio

Mangiate kiwi italiani! Lo dice il Ministero delle Politiche Agricole

kiwi-italiani

Il kiwi italiano spopola nuovamente, da qualche giorno, sul web è sulle tavole. Sano, ricco di vitamine e gustoso, è al centro di una nuova campagna di comunicazione dell’Organizzazione Interprofessionale Ortofrutticola Italiana che intende spingerne il consumo con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole.

I kiwi nazionali entrano per la prima volta nel progetto annuale di promozione di Ortofrutta Italia, un’azione di comunicazione istituzionale a sostegno del consumo di prodotti Kiwi_promo-724x1024ortofrutticoli italiani.

L’iniziativa si diffonderà a macchia d’olio in tutto il territorio nazionale, in alcune migliaia di punti vendita della GDO e del dettaglio specializzato.

I punti vendita esporranno locandine, poster e altro materiale similare che con lo stesso layout richiameranno l’attenzione del consumatore alla stagionalità, alla territorialità e alla qualità, evidenziando soprattutto gli aspetti “salutari” del kiwi: l’altissimo contenuto di vitamina C, di antiossidanti, di potassio e di fibre.

A questo proposito il comitato organizzativo ha redatto anche un vademecum per una corretta gestione di questo frutto lungo tutta la filiera logistica, dalla raccolta, alla frigoconservazione, fino al punto vendita, proprio per valorizzare al massimo gli sforzi dei produttori italiani come noi di Gullino.

I consumi di kiwi, infatti, devono essere incentivati proprio in un momento in cui – come rivelano purtroppo anche recenti indagini di mercato – in troppi casi le persone rinunciano alla corretta razione quotidiana di frutta e verdura di stagione, e, nel caso dei kiwi, ad una protezione naturale ed efficace nel periodo più freddo dell’anno.

 

Kiwi, l’amico del cuore dei bambini. Proprietà, benefici ed effetti indesiderati.

_MG_7652

I bambini, si sa, sono i più indifesi dal punto di vista delle difese immunitarie. Febbre, raffreddore, malanni stagionali li accompagnano tutto l’anno e con l’inizio della scuola comportano anche assenze prolungate e scomode da affrontare.

Per questo oggi vi parliamo di un modo per rendere i vostri bambini più forti, aumentando le loro difese immunitarie.

d1e10b0a72b7ec299d36ae47d09986c6--sailboats-kids-funKiwifruit increases the immune defense of children. Kiwis defend themselves from seasonal maladies, from colds and are recommended by pediatricians.

Ricca di vitamine e sostanze nutritive utilissime per la crescita, la frutta è da sempre uno degli alimenti maggiormente consigliati dai pediatri: in particolare il kiwi si è dimostrato essere un vero toccasana per grandi e piccini.

Kiwi is good for kids and children. Doctors recommend it.

E’, infatti, uno di quegli amici speciali difficili da sostituire. La quantità di vitamina C in esso contenuta è infatti straordinaria, persino superiore a quella degli agrumi, per non parlare dell’alta concentrazione di preziosi minerali, tra cui ferro, potassio e rame.

It contains so much vitamin C; more than citrus fruits. Kiwi is rich in mineral salts such as iron, potassium and copper.

foodart-bambiniDa non sottovalutare anche la presenza della luteina, protettiva per la vista. A meno che non ci siano già altri casi in famiglia, le allergie al kiwi non sono molto frequenti. Per non correre rischi, però, i pediatri consigliano la sua somministrazione ai bambini solo dopo il primo anno di età.

Also important is the presence of lutein that serves the sight. Doctors recommend kiwis for children only after the first year of age.

Per via delle sue proprietà lassative, è bene anche non eccedere nelle quantità: due kiwi al giorno, magari a metà mattinata e come spuntino pomeridiano, saranno perfetti. Anche se i bimbi ne vanno ghiotti, non permettiamo loro di mangiarne troppi: gli effetti benefici di questo prezioso frutto potrebbero altrimenti disperdersi in uno sgradevolissimo male al pancino!

Kiwi allergies are rare. They have laxative properties so do not overdo it.

Credit photo

Credit photo

 

Buona visione con il kiwi Gullino

kiwi1

Disinfiamma le pupille, protegge la retina e riduce il rischio di degenerazione maculare: è il miracolo del kiwi che incontra la luteina.

Soothes the eyes, protects the retina and reduce the risk of macular degeneration: the kiwi miracle that meets lutein.

La vitamina C, E, il ferro, il rame e il potassio sono dei potenti energizzanti per i nostri occhi che rinascono e si rigenerano ogni volta che assumiamo queste componenti attraverso l’alimentazione. Il kiwi dona un grandissimo apporto di questi elementi al nostro organismo kiwi-1298472_960_720e grazie alla luteina, un pigmento che si trova anche nella retina, protegge l’occhio dai raggi UV, disinfiamma le pupille e riduce il rischio di degenerazione maculare, glaucoma e cataratta. Se il frutto viene assunto quotidianamente in gravidanza, la luteina passa attraverso la placenta e nutre la retina del feto, mentre in fase di allattamento, filtrata dal latte materno, favorisce lo sviluppo dell’apparato visivo del neonato.

The kiwi is rich in lutein, a substance that is found also in the eye. Lutein protects the eye from UV rays, soothes the eyes and reduces the risk of macular degeneration, glaucoma and cataracts. Eating kiwi during pregnancy is good for the fetus and the visual system development.

occhi-rossi-500x334Il kiwi, infatti, sin dalle sue origini non venne coltivato per scopi alimentari bensì utilizzato come tonico per la salute per via delle sue virtù rimineralizzanti, vitaminiche e lassative. Un frutto terapeutico, quindi, che ravviva il nostro sguardo spento dai capillari arrossati e fragili grazie alla sua azione disinfettante.

The kiwi is also useful to disinfect the eye.That’s why the miracles of the green fruit are never exhausted.

Pensavate davvero che i miracoli del frutto verde fossero esauriti?

Buona visione con il kiwi Gullino!

Good vision with Gullino kiwi!

Credit photo

Credit photo

Credit photo

Sport&Fruits

swimmers-79592_1920

La frutta è l’alimento migliore per gli sportivi perché ha la capacità di reintegrare i sali minerali persi con il sudore. E’ buona abitudine infatti fare uno spuntino di frutto subito dopo la palestra o la corsa. Nello specifico sono consigliati quei frutti ricchi di magnesio e potassio come il kiwi, la banana e il melograno.

Infatti il magnesio previene i crampi e il potassio aiuta la contrazione muscolare. Insomma

fate sport e mangiate frutta :-)

220bis

Fruit is the best food for athletes because it has the ability to replenish the minerals lost through sweat. And ‘good habit in fact have a snack of fruit immediately after the gym or running. Specifically recommended are the fruits rich in magnesium and potassium as the kiwi, banana and pomegranate.

In fact, magnesium prevents cramps and potassium helps muscle contraction.

In short do sports and eat fruit :-)