Tag Archivio: saluzzo

Difendi il tuo organismo con il Kiwi!

3

Il kiwi deriva dalla pianta Actinidia Deliciosa ed è un frutto sempre più scelto sulle tavole degli italiani perché sano, buono e bello da guardare.

Italians eat much kiwi because it’s good, healthy and beautiful to look.

La Rutgers University ha condotto di recente una ricerca sui 27 frutti più venduti al mondo, arrivando alla conclusione che il kiwi sia il più completo a livello nutrizionale. Questi studi hanno confermato che il kiwi rafforza le difese naturali del corpo, migliora la performance dei muscoli, la digestione e riduce i danni alle cellule e alle infiammazioni. E’ stato notato, 3infatti, un consistente aumento delle risposte difensive dell’organismo di fronte a malattie come diabete, artrite, obesità, malattie cardiache e cancro. Inoltre, protegge gli enzimi associati ai tumori del tratto digestivo inferiore e aiuta i muscoli contro lo stress.

Rutgers University found that the kiwi has a lot of nutritional values. It strengthens the immune system, helps muscles, reduces damage to cells, improves digestion. It prevents diabetes, arthritis, obesity, heart disease and cancer.

Sui banchi ortofrutticoli sono presenti due qualità di kiwi: quella verde, la più diffusa, dal sapore acidulo, e quella Gold a polpa gialla, più dolce.

On the market are the kiwi green and yellow (Gold).

Non vi resta che scegliere il vostro frutto per iniziare a vivere sani e belli!

Choose the color you prefer to be healthy and beautiful!

Kiwi: l’elisir di bellezza

5

Il kiwi è un frutto originario delle corti orientali. Viene dalla lontana Cina ed oggi è apprezzato in tutto il mondo per il suo sapore e le sue proprietà.

The kiwi originated in China and it’s known to be very good and nutritious.

E’ riconosciuto come elisir di bellezza perché protegge il corpo dagli effetti dei radicali liberi, ritardando l’invecchiamento molto più dell’utilizzo di creme e integratori. Grazie ai suoi componenti il kiwi velocizza le cicatrizzazioni e aumenta la produzione del collagene, sostanza che favorisce l’elasticità dei tessuti e dell’epidermide; inoltre facilita l’assorbimento del ferro e rappresenta uno scudo importante contro lo stress ossidativo che subiscono le nostre cellule con l’avanzare dell’età, riducendo l’incidenza di rughe e cedimenti cutanei.

5The kiwi quickly heals wounds and it increases the production of collagen. It makes the skin soft and supple.

Il kiwi è inoltre molto apprezzato per la sua azione lassativa e sgonfiante ed è molto usato in ambito cosmetico per la sua azione riducente di piccole rughe ed occhiaie.

The kiwi deflates and reduces small lines and dark circles.

Una particolare attenzione merita il suo olio, estratto dai semi, perché contiene una dose consistente di acidi grassi Omega 3 e 6 che attenuano smagliature e segni d’invecchiamento. È molto utile per alleviare dermatiti, acne ed ha un’azione antinfiammatoria, antiossidante e lenitiva sulle pelli irritate e arrossate.

The oil extracted from the seeds reduces stretch marks and it’s very effective against acne, dermatitis and red marks.

Un kiwi al giorno e la bellezza è di ritorno!

A kiwi fruit a day, and the beauty is back!

 

Kiwi: il nuovo “sballo” dei giovani

2

Due kiwi al giorno sono sufficienti per migliorare l’umore e ricavarne un concentrato extra di energia!

Two kiwifruit a day improves mood and offer a bundle of energy!

A rivelarlo e’ una ricerca della University of Otago, in Nuova Zelanda, pubblicata sulla rivista Journal of Nutritional Science. Per arrivare a questa conclusione gli studiosi hanno analizzato 54 studenti universitari: ad alcuni e’ stato chiesto di mangiare per sei settimane mezzo kiwi al giorno, ad altri due, ad altri nessuno. Al termine delle sei settimane, coloro che avevano consumato due kiwi 2al giorno mostravano meno affaticamento fisico e mentale e riferivano anche di sentirsi più energici e di buon umore.

A University of Otago research It has shown that young people who take kiwi are more stable with the body and mind. Those who ate kiwifruit manifest good mood and energy.

Consapevolmente o inconsapevolmente, sembrerebbe questo il motivo per cui sono in grande aumento bevande, frullati, centrifugati e cocktail alcolici ed analcolici a base di kiwi. Bevande preferite da giovani e giovanissimi, queste riuscirebbero a garantire la giusta “dose” di energia, necessaria per affrontare un esame universitario o un grintoso sabato sera.

Maybe that’s why you drink a lot of juices, smoothies, centrifuged, alcoholic and non-alcoholic cocktails. These are favorite drinks by children and young people and give the right boost to face a university exam and a saturday night.

“Farsi” di kiwi è trendy, sano e libera il divertimento!

Kiwi: usi e consigli per la bellezza dei tuoi capelli

1

Il kiwi è un frutto ricco di proprietà benefiche: dall’intestino fino ai capelli fa bene a tutto l’organismo. I benefici che si possono ricavare utilizzando il frutto verde sono moltissimi. Mangiarlo, spalmarlo e spremerlo sono alcuni dei modi per ricavarne vantaggio.

The kiwi is rich in beneficial properties: it’s good for whole organism, and also to the hair. There are many benefits that are obtained from the kiwi.

Oggi ci concentriamo sui vantaggi per i nostri capelli, proponendovi una maschera fatta in casa. Mescolando un kiwi schiacchiato con la forchetta insieme a yogurt e miele daremo vita ad una favolosa maschera rigenerante. E’ consigliabile un impacco di img_capelliestate_01questo composto almeno una volta al mese, cospargendo i capelli dalla cute fino alle punte. Lasciare in posa la testa, avvolta nella pellicola trasparente, per circa 15 minuti per poi passare al normale lavaggio. I capelli appariranno lucenti e districati perché il kiwi stimola la cheratina.

We currently have a hair mask. Mash kiwi with a fork and mixed with honey and yogurt. Spread the cream on your hair at least once a month. The game is done! The kiwi stimulates keratin and it makes the shiny and smooth hair.

Un frutto buono da mangiare, bello da vedere ed utile per la nostra bellezza!

Kiwi: good to eat, good looking, perfect for beauty!

Un kiwi per la melanconia

4

La melanconia è uno stato d’animo molto inteso che da sempre caratterizza il mondo artistico. Di depressione hanno sofferto alcuni fra i più grandi musicisti classici, artisti del passato e contemporanei, matematici e studiosi. La tristezza immotivata che accompagna le giornate dei melanconici è, spesso, anche fonte di processi creativi.

Melancholy is a state of mind that changes a prospect. Musicians and artists have suffered from depression.

4Eppure convivere con problemi dello spettro dell’umore non è cosa semplice, pertanto chiunque prova a debellare questi amari momenti.

It’s not easy to live with depression so people try to defeat it.

I più ricorrono alla medicina psichiatrica e al sostegno psicologico, punti di riferimento essenziali per chi vuole intraprendere un percorso di cura e guarigione. Eppure esistono dei rimedi che associati alle terapie farmacologiche e cliniche possono dare risultati grandiosi. Uno di questi è l’assunzione di kiwi.

There are psychological and psychiatric care but there are also treatments based on fruit. For example the kiwi is an antidepressant.

Sembrerebbe, infatti, che che  due kiwi al giorno allontanino la depressione e migliorino l’umore. Secondo uno studio condotto da alcuni ricercatori della Universisty of Otago e pubblicato sul Journal of Nutritional Science, che ha coinvolto 54 studenti universitari sani di sesso maschile, invitati a mangiare due kiwi al giorno o mezzo kiwi al giorno per sei settimane, il frutto avrebbe davvero proprietà fondamentali per il nostro buonumore.

imagesThe University of Otago with a study has demonstrates that vitamin C presents in a kiwi it’s an antidepressant.

Il primo gruppo di studenti, infatti, registrava meno fatica e depressione rispetto agli altri. Un effetto che gli scienziati hanno collegato all’assunzione della vitamina C, di cui i kiwi sono ricchissimi.

Un kiwi = tanta gioia!

Credit photo

Il nostro chiodo fisso? Il Kiwi verde.

background-1239246_960_720

Il kiwi verde e il kiwi giallo sono le nostre produzioni di punta. Un concentrato di energia che fa di Gullino il leader italiano nella produzione di kiwi. Oggi vi parliamo del kiwi verde, che ci rende indistinguibili in tutti i Paesi.

kiwi-953995_960_720L’Actinidia deliciosa, comunemente detto kiwi, è una pianta da frutto originaria della Cina.
La pianta è una liana rampicante a foglie caduche. Le sue grandi dimensioni le consentono di arrivare fino a 10 m di altezza. Una varietà di kiwi di particolare rilievo è la Hayward, che noi di Gullino coltiviamo e distribuiamo in tutto il mondo.

La Hayward presenta un frutto medio grande, a buccia robusta e polpa verde. Questa varietà ha, peraltro, una caratteristica di enorme importanza merceologica rispetto alle altre: può essere conservata in frigorifero per mesi senza subire danni, mentre per far maturare il frutto è sufficiente tenerlo al caldo con alcune mele.

kiwi-570134_960_720L’acidità che percepiamo quando assaporiamo un kiwi è dovuta all’altissima concentrazione di vitamina C, responsabile dell’attività antiossidante ed auto conservante del frutto stesso.
La vitamina C che troviamo nel kiwi è di gran lunga superiore a quella delle arance … e come è noto questa vitamina è un ottimo rimedio contro l’invecchiamento.

Da una mutazione gemmaria dell’Hayward si ottiene la Green Light, specie che può essere raccolta 30-35 giorni prima di Hayward ma che per il resto conserva le medesime caratteristiche.

girl-1722402_960_720The Green Light species comes from Hayward but mature before. For the rest two fruits are equal.

Che cosa aspettate? Siamo nella piena stagionalità del  kiwi e non vi resta che mangiarlo e restare giovani … per sempre!

Il Biologico nella storia: gli anni Settanta e il ritorno alla Terra

directory2016

Da qualche anno è ritornata alta l’attenzione verso le produzioni biologiche ed il cibo sano e di qualità. Il bio, come metodo di produzione agricola, esclude l’utilizzo di prodotti chimici e di sintesi valorizzando le coltivazioni naturali. In Italia l’attenzione verso questo tipo di colture ha origine negli anni Settanta, in particolar modo a partire dalle grandi contestazioni iniziate nel 1968.

The organic movement began in 1968 in Italy, thanks to the protest movements.

scatti-inediti-comunita-hippie-usa-anni-70-1Furono gli anni che diedero vita alla nascita di diversi movimenti di protesta, promotori, fra le altre, di stili di vita alternativi, ecologici e più rispettosi dell’ambiente.

These movements loved environment, food, respect for a nature. The youth returned to the soil and to community life.

Quel fervore diede davvero vita ad un definitivo cambiamento di tono con il ritorno alla terra, alla vita di comunità, al mangiar sano. Gli effetti di questa “Rivoluzione Verde” si riversarono nel panorama agroalimentare, tanto che a livello internazionale le più grandi organizzazioni di tutto il mondo unirono le forze fondando l’IFOAM (International Federation of Organic Agriculture Movements), tutt’oggi punto di riferimento per l’agricoltura biologica.

International organizations created the IFOAM (International Federation of Organic Agriculture Movements) today a landmark in biological market.

danimarca1_618Al contempo si affermò sempre più la critica nei confronti del paradigma della modernizzazione, sostenuta dalla nascita di movimenti ambientalisti e biologici.

In Italia verso la fine degli anni ottanta nacquero le prime associazioni in favore dell’agricoltura biologica, una fra tutte Slow Food, fondata da Carlo Petrini con l’obiettivo di promuovere il cibo quale portatore di piacere, cultura, tradizione e identità.

In 1986 was born in Italy Slow food to promote culture, tradition and pleasure of biological food.

In questo grande mercato sano e prelibato ci siamo anche noi, i nostri kiwi, le nostre passioni e il nostro impegno, a rimarcare che una vita salutare è quella che ci aspettiamo di vivere.

Credit photo

Credit photo

Credit photo

Insalata di kiwi e carpaccio di pesce spada

senza-titolo-1

Oggi vi proponiamo una ricetta veloce da realizzare per stupire qualcuno … senza troppo impegno. Il pesce spada, ricco di omega 3, ben si accosta al kiwi, creando un concentrato di proprietà nutritive ed un piacevole contrasto, dettato dall’acidità del frutto verde e dalla dolcezza del carpaccio.

Siete pronti?

Ingredienti

Difficoltà facile
Tempo di preparazione 15 minuti
Ingredienti per 3 amici
  400 gr. di pesce spada150 gr. di kiwi Gullino

150 gr. di pomodori ciliegino

pepe rosa

curcuma

100 ml. di succo di limone

100 ml di succo di arancia

olio evo

basilico

100 gr. di lattuga

 

 

Procedimento:

tagliate delicatamente e sottilmente il pesce spada e mettetelo in una marinata fatta di succo di limone e arancia, aggiungendo i grani di pepe rosa. La marinatura deve durare circa un’ora.

Nell’attesa lavate la lattuga e posizionatela sul fondo del piatto da portata. A questo punto adagiatevi sopra il pesce marinato (prima scolato) e condite il tutto con curcuma, olio evo ed una piccola aggiunta di pepe rosa (a piacere).

A parte, tagliate a dadini il kiwi e i pomodorini, a condire come un’insalata con olio evo. Questi andranno serviti a parte, in una ciotolina.

Il piatto è servito.

Zucca e Kiwi alleati contro i malanni autunnali

raffreddore-4

Molti italiani stanno già facendo i conti con i malanni della stagione autunnale. Starnuti, naso che cola, occhi arrossati, mal di gola sono i sintomi più diffusi che stanno colpendo circa 40000 italiani. Sono sopratutto anziani e bambini i più colpiti da questi disagi. Come difendersi, allora, dal freddo che avanza?

kiwi-1024x768In autumn we get sick. Red eyes, sick throat, cold are the most common symptoms. We discover how to protect themselves from the cold.

Sarà perché è la stagione giusta, sarà perché è il mese di Halloween, tuttavia i nutrizionisti consigliano di consumare zucca associata al kiwi.

Nutritionists recommend eating kiwi and pumpkin.

La zucca, uno degli ortaggi per eccellenza dell’autunno, è una fonte di vitamina A e di acidi grassi omega 3. La polpa della zucca è ricca di antiossidanti e di carotenoidi, oltre che di sali minerali benefici. Associandola al kiwi,  ricco di vitamina C al punto di superare l’apporto delle arance, si aggiunge un importante apporto di sali minerali, come il rame e il potassio.

Pumpkin is rich in vitamin A, fatty acids and omega 3. It has many antioxidants, carotenoids and mineral salts. With a kiwi the number of mineral salts increases.

Non fate mancare nella dieta i cavolfiori, le pere, la mela, i cavoli, le castagne, l’uva e la melagrana.

15711It’s important to eat well cauliflower, pear, apple, cabbage, chestnuts, grapes and pomegranate.

E’ chiaro, quindi, che lo stile di vita irregolare e l’ alimentazione scorretta, povera di vitamine e di elementi che agiscono sulle difese, rafforzandole, siano la principale causa del nostro indebolimento. Di qui l’importanza di curare l’alimentazione soprattutto durante la stagione fredda, quando il fisico è sottoposto a maggiori stress.

It’s clear that an irregular lifestyle and unhealthy diet are the main cause of our weakening.

A questo punto godiamo dei colori dell’autunno senza ricorrere ai farmaci troppo in fretta.

Credit photo

Credit photo

Credit photo

Risotto di Halloween con kiwi e zucca

risotto

Siamo nel mese di Halloween e conviene cominciare a prepararsi per festeggiare la notte più cupa dell’anno. Una cenetta con gli amici è ciò che serve per esorcizzare le tensioni di tutti i giorni, divertendosi con il brivido dell’horror.

Allora siete pronti a preparare un buon risotto con kiwi e zucca?

Ingredienti

Difficoltà media
Tempo di preparazione 60 minuti
Ingredienti per 4 amici
  3 kiwi Gullino1 fetta di zucca molto grande

400 grammi di riso per risotto

150 grammi di pancetta dolce

uno scalogno

una noce di burro

1 litro di brodo vegetale

grana e vino bianco q.b.

 

Procedimento:

Iniziare preparando del brodo vegetale e tenendolo da parte in una pentola. Mentre questi è in preparazione sbucciate la fetta di zucca e tagliatela a dadini, per poi rosolarla in una padella con l’olio e lo scalogno tritato. Aggiungete del pepe. Al termine della cottura frullate il tutto e mescolate con del brodo, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Subito dopo iniziate la classica preparazione del risotto, facendo rosolare un po’ di scalogno e pancetta nell’olio ed aggiungendovi il riso per la tostatura. Appena questo sarà tostato, allungate con il brodo mescolato alla zucca, realizzato in precedenza, e mescolate. Dopo circa 15 minuti di cottura il riso dovrebbe essere pronto, pertanto sarà possibile aggiungere il grana e mantecare con il burro.

A questo punto non vi resta prendere i kiwi, precedentemente tagliati a cubetti, e distribuirli sul piatto.

risotto-kiwi-zucca

ps: il kiwi se cotto con la zucca potrebbe conferire al cibo un gusto amarognolo, pertanto è consigliabile abbinarlo crudo, come abbiamo fatto noi.

Buona festa di Halloween da Gullino.

1 9 10 11 12 13 14