Tag Archivio: succhi di frutta

Sempre più frutta da bere. I succhi resistono alla shock da pandemia e salgono quelli senza troppi zuccheri

succhi frutta Gullino

E’ ciò che emerge da una delle ultime analisi IRI. Il settore dei succhi di frutta, in difficoltà prima della pandemia, ha resistito allo shock da lockdown rispondendo con una crescita delle vendite.

Il settore, che vale 403 milioni di litri e genera 581 milioni di euro di giro d’affari, è stato premiato dai consumatori che hanno preferito i succhi poveri di zuccheri a quelli eccessivamente addizionati. E’ in atto, infatti, una vera e propria tendenza che spinge i consumatori a tutelare maggiormente la propria salute scegliendo frutta biologica e bevande non eccessivamente zuccherate.

Tra succhi e nettari, spremute e frullati, bevande base frutta e frappé, Iri individua 10 tipologie di “frutta da bere”. Il che si traduce in un certo affollamento dello scaffale: in media un supermercato propone 131 referenze di succhi e nettari Uht (che salgono a oltre 190 negli ipermercati) a cui si aggiungono le 13 proposte di freschi (23 negli iper) presenti nel banco frigo.

La notizia ci sembra degna nota perché l’obiettivo è quello di trovare un modo alternativo per sfruttare al meglio tutte le valenze nutrizionali della frutta, ritagliandosi nuove fette di mercato, creando ulteriori occasioni di consumo e attirando così altri consumatori. Se poi a questo aggiungiamo l’importanza di mettere sul mercato prodotti alleati della salute e con pochi zuccheri aggiunti, allora la soddisfazione diventa sempre più grande.

Per cercare notizie come questa, visita il nostro blog www.blog.gullino.it

 

Credit photo